Tra GREEN BOOK e THE MULE: cosa succederebbe se la Cadillac di Tony e Donald e il pick-up nero partito da El Paso (Texas) si incrociassero? – (quesiti validi per il conseguimento della patente BE)

Per me (non solo per me) GREEN BOOK è il migliore della stagione 2018/19.

Ho dovuto pensarci bene, però. Era in ballottaggio con THE MULE, commovente odissea di un antieroe che solo a 90 anni suonati si rende conto di aver sbagliato tutto nella vita e tenta di rimediare a modo suo.
themuPremesso ciò, voglio far lavorare la fantasia e immaginare che Don e Tony, viaggiando tra la Pennsylvania e l’Alabama (passando per il North Carolina, il Kentucky e l’Arkansas) incontrino Earl Stone, corriere della droga.

Lo so che i due film sono ambientati in epoche diverse (il presidente è Kennedy in GREEN BOOK, Obama in THE MULE); ma al cinema tutto è possibile! Magari potrebbero passare di lì anche Marty McFly e “Doc” con la loro DeLorean.
grande

Primo quesito. La presenza di Donald Shirley (nero di pelle e gay) creerebbe problemi al vecchio Earl?

Direi proprio di no.

Earl è un tipo all’antica, ma non è né razzista né omofobo.

  • risolve brillantemente un problema di meccanica per un gruppo di motocicliste lesbiche (dykes on bikes) e le saluta con cortesia
  • toglie dai guai una famigliola di afroamericani; lui li chiama niggers; loro non ne sono entusiasti (preferiscono essere chiamati blacks) ma apprezzano moltissimo il suo aiuto: provate voi a rimanere a piedi nel deserto dove non c’è campo per chiamare i soccorsi…

biker

Secondo quesito. L’incontro tra due tipi ruvidi come Earl Stone e Tony Lip provocherebbe scintille?

Mah. Sia Earl che Tony sono imprevedibili. Forse nascerebbe simpatia, forse si insulterebbero coloritamente come usa nelle lingue latine.

Mo è arrivata chista capa tosta! Stevemo scars’ a fetenti! Vaffanculo! (“Lip” viene dalla Little Italy del Bronx)

La madre de los cabrones està siempre embarazada!!! (Stone mastica un po’ di spagnolo)
lipclin
Terzo quesito. Quando un corriere della droga con la pistola incontra un agente dell’FBI col fucile come va a finire?

Dipende. A distanza ravvicinata (meno di 3 metri) una pistola calibro 45 funziona benissimo e si applica la regola “chi spara prima spara due volte”; a più di 3 metri il corriere della sera è un uomo morto.
pist

Published in: on settembre 5, 2019 at 4:21 pm  Lascia un commento  
Tags: , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2019/09/05/tra-green-book-e-the-mule-cosa-succederebbe-se-la-cadillac-di-tony-e-donald-e-il-pick-up-nero-partito-da-el-paso-texas-si-incrociassero-quesiti-validi-per-il-conseguimento-della-patente-be/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: