IL VACCINO MAGICO

Tutto comincia da una polemica tra il celebre virologo Sarastro (basso), la sua ex-moglie Regina Dellanotte (soprano), il giovane Tamino (tenore) e la coppia Papageno-Papagena (due ricchissimi industriali farmaceutici)

Sarastro fa un casino indicibile sostiene vivacemente la sua tesi: il MozartVax, prodotto dai Papagheni, è pericoloso per le donne al di sotto dei 50anni e per i baritoni al sopra dei 35anni.

Regina per fargli dispetto racconta a tutti (anche a quelli che non la vogliono sentire) che il MozartVax fa bene a tutti ed è perfetto anche per lucidare l’argenteria.
sarasgina

A questo punto voglio aprire una parentesi. Chi ha conosciuto una coppia che si è separata ha spesso dei problemi. Perché c’è chi si separa civilmente e non rompe le scatole non assilla il prossimo con rievocazioni, insulti e maledizioni. Ma coppie così ne conosco poche.

La maggior parte dei casi consiste in un interminabile strascico di “ma sai cos’ha avuto il coraggio di dire?” “non sai quanto mi ha fatto soffrire!”, “giuro che se l’incontro gli/le cavo gli occhi!!!” In questi casi la cosa migliore, credetemi, è prendere le distanze da tutti e due. Chiudo parentesi.

Premesso ciò la lite tra Sarastro e Regina finisce in tv, da Massimo Giletti.
gilett

In studio ci sono anche Tamino, i Papagheni e sorpresa!!! c’è Pamina, figlia di Sarastro e Regina, che da tempo se ne era andata di casa, stufa di assistere ai litigi dei genitori.

Ma c’è di più!

Pamina davanti alle telecamere annuncia di essere follemente innamorata di Papagheno! “E’ stato il MozartVax a farci innamorare!!”

Papaghena non la prende bene.
mal

Niente dà maggior godimento a un conduttore di una bella rissa in diretta. Ma Giletti si ricorda che un recentissimo decreto del PCM vieta lo spargimento di sangue negli studi televisivi.

(sono ammessi solo i duelli alla pistola, purché sia osservata una distanza di almeno 40metri tra i duellanti)

Perciò Giletti a malincuore rinuncia a stuzzicare i litiganti. In compenso improvvisa un esperimento: tutti i presenti (compreso Tamino) saranno sottoposti a un’ulteriore vaccinazione davanti alle telecamere.

Zauberflute è il nome del nuovo vaccino. In realtà è lo stesso MozartVax di prima (ma chi se ne accorgerà?) e gli effetti saranno visibili tra 20′ dopo la pubblicità.
adv

Quali sono i risultati?

Si dimostra che il vaccino ZauberFlote agisce sul metabolismo basale (qualsiasi cosa sia), sul sistema nervoso e sulla sincerità dei sentimenti, per cui

  • Papagheno e Papaghena fanno pace
  • nasce un idillio idilliaco tra Tamino e Pamina
  • Sarastro e Regina continueranno a litigare all’infinito; peggio per loro

NOTA BENE. Dopo il richiamo non si esclude che avvengano degli scambi. Vai a sapere.
pamina

Published in: on Maggio 27, 2021 at 10:59 am  Comments (2)  
Tags: , ,

IL VACCINO D’AMORE (opera buffa)

Nemorino (tenore) è follemente innamorato di Adina (soprano), bella e capricciosa. Ma lei non l’ama e lo disprezza per la sua ignoranza “ella legge, studia, impara, non v’ha cosa ad essa ignota… io son sempre un idiota!”
nemori
Arriva in paese un generale (a giudicare dalle stellette e dalle decorazioni comanda almeno un corpo d’armata) che propaganda il dulcamaraVax, farmaco miracoloso. “comprate l’odontalgico mirabile liquore, specifico simpatico prolifico che move i paralitici spedisce gli apopletici gli asmatici gli asfitici gl’isterici i diabetici…”
dulca

Nemorino spera conquistare Adina in modo farmacologico e inizia a sperimentare un nuovo vaccino: il FurtivalagrimaVax.

Adina dopo la prima dose si porta a letto Nemorino. Ma con la seconda dose si trasforma in una sfrenata ninfomane: entra nel letto di tutti i giovani del paese e, già che c’è, di tutte le giovani.

Nemorino, che è un inguaribile romantico, è talmente deluso da questo comportamento che corre ad arruolarsi. Viene accolto dal sergente Belcore (baritono) con queste parole: “qua la mano giovinotto, dell’acquisto mi consolo; in complesso sopra e sotto tu mi sembri un buon figliuolo!”

NOTA BENE. Ha detto proprio FIGLIUOLO (ho controllato sul libretto di Felice Romani).

Pare che si comportasse molto bene sul campo di battaglia di Waterloo. Ma non si sa da quale parte combatteva: Napoleone o Wellington?

Forse non lo sapeva neanche lui. C’era molta confusione quel giorno.
watte

Published in: on Maggio 21, 2021 at 9:44 am  Comments (2)  

IL VACCINO DI SIVIGLIA (opera buffa)

L’azione è in Siviglia, dove Figaro (baritono) famosissimo virologo passa da un programma tv all’altro.
figar
-Ah che bel vivere, che bel piacere per un virologo di qualità!

Tutti mi chiedono, tutti mi vogliono

tutti mi chiedono, tutti mi vogliono:

sono il factotum della tv, sono il factotum della tv

della tv, della tv, della tv, della tv!!!!!!-

Nonostante i continui interventi di Figaro nei talk shows di tutti i canali ci sono molte perplessità.

Ad esempio Berta (soprano) si chiede

-Ma che cosa è questo virus che fa tutti delirare?

ma che cosa è questo virus che fa tutti delirar?

Egli è un male universale, una smania un pizzicore…-
bert
Allo stesso tempo Rosina (mezzo soprano, anche se Rossini l’aveva pensata contralto) è incerta se vaccinarsi o meno. Ha letto troppi articoli sul giornale ed è rimasta frastornata. Soprattutto ha paura che l’ago della siringa le faccia male.

Ma la tranquillizza don Basilio (basso)

-La siringa è un venticello, un’auretta assai gentile 

che insensibile sottile, leggermente dolcemente

incomincia incomincia a sussurrar….
calunn
Insomma non c’è da temere. Rosina si farà vaccinare, ma promette terribili rappresaglie se l’iniezione sarà dolorosa.

-io sono docile, son rispettosa,

sono obbediente, dolce, amorosa,

mi lascio reggere, mi lascio reggere, mi fo guidar mi fo guidar

ma se mi pungono dov’è il mio debole

sarò una vipera…-
terr

Published in: on Maggio 14, 2021 at 7:37 am  Comments (7)  
Tags: ,

Shining Vax

Premessa. La mia prima idea era di raccontare le gesta di SPARTACUS VACCINUS (ispirandomi a S. Kubrick) dove i riders ribelli (allora i riders si chiamavano schiavi) sono sconfitti dal console Franciscus Paulus Figliolus e crocefissi lungo la via Appia. Mantenendo rigorosamente la distanza di sicurezza.

Ma il finale era troppo triste.
deliverykirkcroce
Perciò ho cambiato soggetto. Ma è sempre Kubrick, il mio regista preferito; se poi volete conoscere la trama di 2001 ODISSEA NEL VACCINO la trovate qui. Fine della premessa.

Tutto comincia nel grande Overlook Hotel nel Colorado.

In realtà è il laboratorio segreto di BigPharma. Nelle stanze non ci sono letti, ma gli scatoloni delle mascherine tarocche da distribuire alle scuole italiane. E Jack Torrance, custode durante l’inverno, non sa che nei sotterranei studiano le sue reazioni agli psicovaccini che gli vengono somministrati ogni notte.

Un primo obiettivo della vaccinazione è quello di farlo diventare un divo della pop music.

Obiettivo fallito: Jack si mette a scrivere testi sconclusionati tipo “una vita in vacanza per un mondo diverso libertà e tempo perso e nessuno che rompe i coglioni…”
torr

Poi tenta di uccidere la moglie Wendy e il figliuolo Danny, senza riuscirci. Danny, come vedremo nel finale, possiede capacità eccezionali tanto è vero che, dopo essersi salvato dalla follia omicida del padre, diventa rapidamente Generale di corpo d’armata.

Concludo. Nei foglietti informativi (detti anche “bugiardini”) Big Pharma ha dovuto aggiungere che “in alcuni casi si sono verificati episodi di follia e di assideramento”.
generalfroze

Published in: on Maggio 12, 2021 at 8:08 am  Comments (3)  

ARSENICO E VECCHI VACCINI (halloween story)

Le sorelle Brewster di Brooklyn sono state vaccinate col Kakkazeneka, che (com’è noto ) ha effetti collaterali indesiderabili.
laceLe due sorelle, infatti, sono diventate serial killer. Quando qualche vagabondo passa dalle loro parti gli fanno bere un cocktail di veleni. La ricetta non la trascrivo (potrebbe venirvi voglia di sperimentarlo sui vicini). Le vittime sono silenziosamente sepolte in cantina.

Quando il nipote delle Brewster (si chiama Mortimer ed è interpretato da Cary Grant) si accorge degli effetti del vaccino sulle zie si dà da fare per farle ricoverare in un manicomio criminale.

Ma c’è un colpo di scena e Mortimer cambia idea…
grantCosa è successo? Mortimer è stato nominato presidente dell’INPS e calcola quanto l’Ente risparmierà se il vaccino di cui sopra aumenterà il numero dei serial killer in circolazione.

“Milioni di pensioni in meno! Risparmieremo vagonate di soldi! Cosa aspettiamo?”

Costituisce perciò il SIKEA (Servizio Internazionale Killer E Affini) iniettando il vaccino a tutte le vecchiette e a tutti i vecchietti.
ladykill
Anche il nome del vaccino viene cambiato. Nei paesi anglofoni si chiamerà JacktheripperVax, nell’Europa dell’est sarà commercializzato come DraculaVax.
kill

Published in: on Maggio 8, 2021 at 12:10 am  Comments (3)  

i promessi vaccinati (una storia lombarda)

Don Rodrigo, farmacista del paese, vuol vaccinare Lucia e Renzo con la sua invenzione, il RamodelLagodiComoVax.

I due fidanzati gli fanno il gesto dell’ombrello e fuggono nella notte. Direzione: il convento di suor Letizia Moratti, a Monza.mora

Ma c’è molto buio e molta nebbia e si perdono di vista.

Mentre Lucia finisce in una misteriosa villona presso Arcore, Renzo viene raggiunto da un misterioso figuro intabarrato… (il resto ve lo racconto dopo l’immagine)spos

Dove eravamo rimasti? Ah, sì…

Renzo (voltandosi di scatto): Chi sei, misterioso figuro intabarrato?

-Sono Rodrigo, mio adorato Renzo! Non potevo più resistere! Non capisci che ti ho desiderato da sempre, fingendo di essere attratto da Lucia?-

Renzo, che non esce mai di casa senza una mazza da muratore, sferra una botta tremenda sui coglioni dove fa più male e si dirige verso il castello la villa la reggia del Cavaliere Innominato.

-Signorina, mi consenta! Lei è veramente uno schianto! Potrebbe fare un figurone in camera da letto in una cena elegante, vestita da infermiera…-
promising

Mentre il Cavaliere prova a ciularla a somministrarle il suo vaccino preferito, il MiconsentaVax, un suono di campane annuncia l’arrivo del Cardinale arcivescovo di Costantinopoli (in realtà è Renzo, travestito).
cardinale

-Péntiti, figliuolo! Lascia libera questa giovine; Dio perdonerà tutti i tuoi peccatacci e farà promuovere il Monza in serie A!-

L’Innominato lascia libera Lucia che fugge con Renzo in val Brembana, dove possono finalmente vaccinarsi (usando il donAbbondioèunpirlaVax) e metter su una fabbrichetta di banchi a rotelle.
sedie

Published in: on aprile 29, 2021 at 8:50 am  Comments (5)  

IL GATTOPARDO VACCINATO (romanzo antistorico)

Palermo 1860. Fabrizio, principe di Salina, vuol finanziare l’unità italiana. Una spedizione partirà da Marsala e sbarcherà in Liguria, rovesciando il debole governo dei Savoia.
marsala

Ma accorre denaro, molto denaro e il principe di Salina non ha altra risorsa che organizzare il matrimonio tra suo figlio Tancredi e la giovanissima Angelica.

Angelica è brutta come la fame, ma è l’unica erede di Calogero Sedàra, uno degli uomini più ricchi del mondo (produce il vaccino ficodindiavax).

Dopo lunghe e delicate trattative il matrimonio sembra deciso. Ma interviene padre Saverio Pirrone: “Non si può! Angelica e Tancredi sono fratello e sorella!”

Ha scoperto (in modo certo: l’esame del DNA non lascia dubbi) che Tancredi è figlio di Sedàra, un seduttore seriale che 30 anni prima aveva goduto dei favori di Stella, moglie di Fabrizio e madre di Tancredi.

A quel punto il sogno dell’Italia Unita sembra tramontare; ma salta su Bastiana, madre di Angelica.

“Figlia mia, non ti crucciare e sposa pure Tancredi! Tu sei figlia di don Ciccio, l’organista!”

Dunque le corna pesano ugualmente sulla fronte di don Calogero e del Principe. Pace fatta, matrimonio salvo e spedizione finanziata. Peccato però che, come tutti gli storici seri sanno, il comandante Garibaldi sbarcò nel principato di Monaco e perse alla roulette tutti i soldi ricevuti.

E l’Italia rimase divisa.
divis

Published in: on aprile 20, 2021 at 6:04 PM  Lascia un commento  
Tags: , , , ,

VACCINIC (come affondò il più famoso transatlantico del mondo)

10 aprile 1912 salpa da Southampton il royal barcone Titanic.
navy
A bordo i passeggeri sono divisi in 3 royal classi.

  1.  in prima classe i royal ricconi, tra cui la giovanissima Rose
  2. in seconda classe i royal così così
  3. in terza classe i royal poveri, tra cui il giovane Jack che vinto il royal biglietto per l’America con una royal bottadiculo a poker

Fin dall’inizio del viaggio il royal comandante si accorge che il Titanic è sovraccarico.

C’è troppa gente a bordo? Naaaa, nella stiva ci sono 700 milioni di dosi di Piadinavac (prodotti a San Marino) dirette a New York e custodite in pesantissimi frigoriferi.

Per alleggerire il carico il comandante organizza un gioco di società (anche perché in questi viaggi ci si annoia molto).

“I passeggeri di prima classe, suddivisi in squadre, correranno su e giù per il royal bastimento, acchiapperanno i passeggeri di seconda e di terza classe e li getteranno in mare. La squadra che documenterà il numero maggiore di tuffi nell’Atlantico vincerà uno speciale royal trofeo”.

E cosa stanno facendo Jack e Rose?

Lui è un bravo disegnatore e le sta facendo il ritratto. Si è tolta la mascherina perché un vero artista non può lavorare se non respira bene. Lei si è tolta la mascherina, le mutande e tutto il resto. Poi si sa come vanno a finire queste cose…

Alleggerito di parte del carico, il Titanic accelera. Ma, entrando nella baia di NY a velocità eccessiva, sbanda e si capovolge. Muoiono quasi tutti.

Si salvano Rose, un numero imprecisato di royal passeggeri di prima classe e un seminarista tedesco, J. Ratzinger, a cui è stata assicurata (dicono) l’immortalità.

Published in: on aprile 18, 2021 at 12:12 am  Comments (3)  
Tags: , , ,

VACCINI ROMANI

roman

La principessa Anna, in visita ufficiale a Roma, è sparita!

Solo Joe Bradley (american journalist) sa dov’è. Anna è nel suo letto dove sta smaltendo una sbronza omerica.

Si profila uno scoop incredibile. Ma (attenzione: SPOILER) Joe la lascerà tornare alla sua ambasciata (presumo britannica; ci sono chiare allusioni alla principessa Margaret).

Domanda. Joe non è insensibile al fascino di Anna: perché non la scopa non la corteggia?
holid

Per il momento avanzo tre risposte.

  1. Joe lavora per la CIA e ha scoperto il vero scopo del viaggio di Anna; la principessa è l’intermediario tra il Cremlino e il Papa in una complessa trattativa vaccinale: nello stato della Città del Vaticano vogliono immagazzinare milioni di dosi di Sputnik; ma poi ci penserà un vescovo polacco (nome in codice Karol) a scacciare i mercanti dal tempio
  2. è emersa un’incompatibilità ideologica; lui insiste perché lei si faccia vaccinare, lei è una no-vax e ripete “in fondo questo virus ha fatto anche cose buone…”
  3. Anna beve come una spugna; già al terzo bicchiere perde il controllo e alterna le strofe della “società dei magnaccion” a coloriti insulti al clero e alle autorità civili; lui fa 2+2 e pensa “adesso sono cotto di lei, ma la passione svanirà e alla fine mi ritroverò con un’alcolizzata che urlerà ai camerieri “a noi ce piace de magnà e beve e nun ce piace de lavorà…”

magn

Published in: on aprile 15, 2021 at 9:10 am  Lascia un commento  

IL VACCINO FUGGENTE

John Keating, professore di letteratura, si accorge che alla sua classe prevalentemente femminile le poesie di W. Whitman non piacciono.

Anche gli studenti lo ascoltano svogliatamente e lo chiamano prof Cheating.
diemPer combattere la depressione ricorre a un vaccino inventato dal collega prof. Pfizer. Gli effetti collaterali sono sconcertanti: Keating propone alla sua classe di scrivere sceneggiature di film porno, tipo

  • le tre porcelline e il lupo superdotato
  • la bella trombata nel bosco
  • la gatta con gli stivali e il frustino

Gli alunni di Keating sono entusiasti e chiedono di approfondire il tema “vore”.

“Disegnate un cartoon in cui Biancaneve ingoia il Principe e, come dessert, i sette nani; lascio a voi la scelta se farli ingoiare partendo dalla testa o dai piedi…”

A quel punto interviene l’American Legion of Decency guidata dal prof. Crisantemi. Keating è costretto a dimettersi.

Poco male.

Grazie agli effetti collaterali di cui sopra viene ingaggiato a Hollywood come protagonista del film A PINOCCHIO NON SI ALLUNGA SOLO IL NASO.

Published in: on aprile 14, 2021 at 12:43 am  Comments (2)