“Soltanto” seconde?

Vi sembra poco che la nostra nazionale di pallavolo sia arrivata in finale ai Mondiali giapponesi?

E che abbia perso per un soffio il titolo mondiale?

E’ più bello quando si vince, certamente. Ma avere una medaglia d’argento al collo non è tanto male…

Dopo la foto vi rivolgerò qualche domanda. Si tratta di domande retoriche, di quelle che non hanno bisogno di risposta.

contente

  • l’Italia è al 2° posto nel mondo per la sicurezza dei suoi viadotti?
  • l’Italia è al 2° posto nel mondo per la ricerca scientifica?
  • l’Italia è al 2° posto nel mondo per la lotta all’evasione fiscale?
  • l’Italia è al 2° posto nel mondo per la lotta alla criminalità organizzata?
  • l’Italia è al 2° posto nel mondo per la rapidità dei processi civili?
  • Moody’s classifica l’Italia al 2° posto nel mondo nella graduatoria “nessun rischio di insolvenza”?
  • la nazionale italiana maschile di calcio è al 2° posto nel ranking mondiale della FIFA?
  • il cinema italiano è al 2° posto nel mondo per il livello delle sue produzioni?

 

Annunci
Published in: on ottobre 20, 2018 at 10:41 pm  Comments (2)  

La discobola accecata

L’altro giorno citavo il caso di Ibrahima Diop

Ecco un altro caso, ancora più increscioso.

Daisy Osakue, nata a Torino nel gennaio del 1996, è cittadina italiana.

Rappresenterà l’Italia nel lancio del disco ai Campionati europei di Berlino la settimana prossima.

Daysi

Un marrano (presumo di sesso maschile e di intelligenza meno che animale) ha colpito il suo occhio lanciandole un uovo accostandola in auto.

Poiché analoghi lanci d’uovo hanno colpito nei giorni precedenti donne dalla pelle bianca qualcuno ha cavillato che forse non c’è movente razzista ma solo pura idiozia.

Comunque l’uovo l’ha beccato lei.
dais

Auguro a Daisy di far sventolare spesso il tricolore nelle gare future, nei campionati mondiali e nelle olimpiadi.

Le auguro di scatenare una sacrosanta rabbia al momento di scagliare il disco.

Se supera i 64 metri è in zona medaglia.

Forza Daisy!!!!
disco

Published in: on agosto 1, 2018 at 9:23 am  Comments (4)  
Tags:

VIVA L’ITALIA DI FIONA E LARISSA IAPICHINO

Quando vedo un salto come quello di Larissa sono felice come sportivo e come italiano
lariss

Una progressione così non si vedeva da tempo. In prospettiva Larissa può salire sul podio alle prossime olimpiadi, a Tokyo nel 2020.

Intanto può vincere i campionati europei di categoria (si terranno in Ungheria dal 5 al 7 luglio): il suo 6.38 è la miglior prestazione continentale di quest’anno.

Premesso ciò e chiedendo scusa se queste note tecniche hanno annoiato, voglio sottolineare che la figlia di Gianni Iapichino e di Fiona May (allego foto di famiglia) è la miglior risposta a chi crede che ci voglia la pelle bianca per essere italiani.
may

Published in: on giugno 22, 2018 at 7:12 am  Lascia un commento  
Tags: , ,

Perché il calcio sì e il ciclismo no?

IL FATTO. La partita amichevole di calcio Argentina-Israele è stata annullata. Si doveva giocare a Gerusalemme. Le proteste palestinesi e la minaccia esplicita di versare sangue ha consigliato gli argentini a restare a Barcellona, dove si sono radunati attorno al loro Messi(a).

LA DOMANDA. Se ospitare una manifestazione sportiva internazionale nella città che noi chiamiamo Gerusalemme e gli islamici al-Quds crea tante tensioni perché nessun islamico ha obiettato quando il Giro d’Italia è partito proprio da lì?

LA RISPOSTA. Non ho la pretesa di entrare nella mente di tutti i palestinesi (né riesco a immaginare una soluzione di quella tragedia senza fine); ma se io volessi suscitare l’interesse del mondo boicottando qualcosa non sceglierei il ciclismo. Poca cosa è ormai il ciclismo e il Giro d’Italia è totalmente ignorato dal 90% della popolazione mondiale.

Invece il calcio e i suoi campioni li conoscono tutti, dalle megalopoli asiatiche ai villaggi dell’Uganda. Le magliette di Messi o di Cristiano Ronaldo fanno notizia cento volte di più della bici di Froome.

messicilo

Published in: on giugno 8, 2018 at 12:43 pm  Comments (2)  
Tags: , , , ,

L’estate sta finendo (male)

L’inizio l’avevo salutato a fine maggio.

Ora, terminati Giro, Wimbledon, Tour e i Mondiali di Atletica ecco un indizio importante per dedurre che la Bella Estate sta finendo.

Dopo aver parlato per mesi di doping nel tennis, nel ciclismo e nell’atletica si ricomincia a parlare di doping nel calcio!

Evviva!!!!! Evviva!!!!!!!

Nessun atleta e nessun addetto ai controlli antidoping è stato maltrattato nella stesura di questo post
dop
dp

Published in: on agosto 16, 2017 at 9:07 am  Comments (2)  

ITALIAOVEST contro ITALIAEST (in questo scontro è coinvolto Peter Quill?)

PREMESSA. In alcuni sport di squadra (come il basket) la stagione regolare si conclude con un torneo a eliminazione diretta chiamato playoffs. Tradotto in italiano significa “hai vinto 30 partite su 30? ora riparti da zero e se perdi sei fuori!” FINE DELLA PREMESSA

Ad esempio nell’NBA sono iniziati i playoffs tra le migliori 8 del West (California, Texas, Utah…) e le migliori 8 dell’Est (Boston, Cleveland…).

Ma noi, nel nostro piccolo, non vogliamo essere da meno. La stagione regolare della serie A2 si è conclusa e si affrontano le magnifiche 8 occidentali e le magnifiche 8 orientali. Là il confine è il grande Mississippi, qua è la linea Mantova-Bologna-Roseto degli Abruzzi.

Però c’è qualcosa di strano, difficile da spiegare.

EST massacra OVEST!!!!!!

Delle 8 che hanno passato il turno SETTE sono orientali e solo una, Tortona, rappresenta l’Italia occidentale. Eliminate Biella, Casale Monferrato, Roma, Legnano ecc.

C’è mancato poco che l’EST facesse il “cappotto“. Solo un tiro libero a 4 secondi dalla fine ha permesso a Tortona di battere la Mantova di cui sopra.

Come spiegare questo squilibrio atletico-geografico?

  • le squadre dell’Est non fanno vaccinare i loro atleti contro il morbillo (ipotesi Lorenzin)
  • c’entra il fuso orario: siamo in pochi a saperlo, ma il fuso orario dell’Ovest è diverso da quello dell’Est (quando a Casale Monferrato sono le 17 a Bologna sono le 18) perciò le squadre occidentali si presentano sul campo con un’ora di ritardo, hanno meno tempo per il riscaldamento e partono svantaggiate (ipotesi del kaiser)
  • a Tortona vive un cyberfarmacista; dice di essere il padre di Peter “Star Lord” Quill (la lista dei padri, veri o putativi, di Peter si allunga in modo imbarazzante) e di cercare la Sfera magica del Drago della Stella Nera; buca regolarmente tutti i palloni da basket che trova (è un po’ scemo, sapete; l’anno scorso Rick Deckard lo ha gonfiato di botte e lui non si è più ripreso) cosa che crea caos e altera l’andamento regolare delle gare (ipotesi di Goku Einstein)
    peter
Published in: on maggio 12, 2017 at 9:44 am  Lascia un commento  
Tags: , , , ,

ciao, Michele

Quando un camion sfiora un ciclista non è il camionista a tremare. Basta lo spostamento d’aria a uccidere.

Se poi ti investe…

Pedala in pace, Michele Scarponi.
mich

Published in: on aprile 23, 2017 at 9:51 am  Lascia un commento  
Tags: ,

Olimpiadi davanti al televisore

Ci sono spettacoli meravigliosi, dal windsurf all’equitazione.
zara
E poi ci sono le polemiche, i piagnistei e i drammi.

Sono giorni di lutto nazionale per la Pellegrini. Lasciatemi dire che arrivare QUARTA alle olimpiadi non è poi una tragedia greca (ce n’è di gente che venderebbe l’anima al diavolo per arrivare in finale).

Cara Federica, la vita ha in serbo per te altre sfide e altre gioie. Perciò, non farla tanto lunga.

Molto più dura la stangata che ha colpito Schwazer. Una squalifica per 8 anni equivale a una squalifica a vita. Non so se il marciatore si sia dopato in modo così criminale… ma mi dispiace veramente che la sua carriera finisca così.
schw

Published in: on agosto 11, 2016 at 12:09 pm  Lascia un commento  

Ferragosto in città – olimpiadi davanti al televisore

Domanda preliminare. Che differenza c’è tra uno sportivo e un tifoso?

Rispondo. Lo sportivo apprezza le performances anche degli avversari, il tifoso spera che sbaglino (anzi, che si rompano i tendini e le ossa).

Servono esempi? Se l’avversaria di Sara Errani (Barbora Comesiscrive) centra un colpo spettacolare io (che mi ritengo sportivo) applaudo.

Poi naturalmente sono contento che Sara concluda vittoriosamente per 6-2 6-2.

Altro esempio. Clemente Pesomassimo Russo ha eliminato un tunisino ai punti. Verdetto discutibile: il match era in perfetto equilibrio. Lo sportivo dice “meglio così, ma Russo dovrà impegnarsi di più nel prossimo incontro”; il tifoso grida “evvai! e fanculo il tunisino!!”

Conclusa la premessa, vorrei rivolgere due raccomandazioni:

  • raccomando ai telecronisti RAI (che sono un esercito; pare che il numero degli inviati a Rio, tra giornalisti, tecnici, dirigenti ecc sia di poco inferiore al numero degli atleti) di essere un po’ meno tifosi e un po’ più sportivi (vedi sopra)
  • raccomando ai capi di governo (presenti e futuri) di starsene a casa; la presenza di un premier distrae e magari mena gramo (quando Renzi era là nessuna vittoria e Nibali si è fratturato; appena l’aereo presidenziale ha lasciato il Sudamerica le medaglie d’oro hanno cominciato a fioccare)
    alto
Published in: on agosto 9, 2016 at 11:22 am  Comments (1)  
Tags: , ,

Ciao, campione… (non so se preferisci essere chiamato Muhammad o Cassius; comunque sia, ti saluto come grandissimo campione)

Non so se nel paradiso islamico si organizzino incontri di boxe
alì
Nel caso contrario, Joe Louis ti inviterà certamente nel suo paradiso per un match molto amichevole.

Published in: on giugno 4, 2016 at 11:33 am  Lascia un commento  
Tags: , , ,