Ha visto questa foto, mr. Trump? E riesce a dormire serenamente la notte?

Questa foto l’hanno vista in tutto il mondo.
oscarAdesso se ne parla meno (purtroppo non mancano temi altrettanto drammatici, tipo “dove andremo in vacanza?”).

La riproduco qui. E aggiungo un consiglio al Presidente degli Stati Uniti.

So che Lei è un raffinato cultore della cultura classica. Quindi Lei conosce la storia del Cavallo di Troia. Consideri che i Greci (gran brutta gente, si sa…) sono gli antenati dei latinos che cercano subdolamente di oltrepassare il Suo confine. La consiglio vivamente di fare a pezzi tutti i cavalli di legno sulle rive del Rio Grande.

E non trascuri i cavalli piccoli, quelli da giostra. Potrebbe esserci nascosto dentro qualche migrante particolarmente piccolo!”

cavallgiostr

Published in: on giugno 29, 2019 at 6:15 pm  Comments (3)  
Tags: ,

LA PRIMA VACANZA NON SI SCORDA MAI (ovvero, Cose da non fare quando…)

Quando ci si conosce da poco e si va all’estero insieme si possono commettere molti errori.

Questo film ce li fa vedere tutti.
bulg

  • scegliere un paese di cui non si conosce bene la lingua
  • fidarsi troppo di gente appena conosciuta (e poi scopri, dopo averli salutati, che il portafogli è sparito)
  • aspettarsi che il Mar Nero abbia un bel colore; un’altra volta andate in Basilicata (visto che avete la fissa della B), sulle spiagge con la bandiera blu!!!!!
  • scendere da un treno in corsa
  • andarci forte con gli alcoolici, soprattutto di notte
  • aspettarsi che il sesso compensi tutto, ad esempio un’abissale differenza di carattere

Ecco, il sesso. I due protagonisti all’inizio scopano con entusiasmo nelle locations più insolite.

MA NON BASTA.

Conclusione. Marion e Ben, partiti insieme per la Bulgaria (torno a dirlo: la Basilicata era meglio!), tornano a Parigi separatamente.

Tutto finito? Naaaa

Due mesi dopo, sulla riva della Senna, lui la invita sul suo barchino.

“Dove andiamo?”

“Non lo so…”
barca

Published in: on giugno 25, 2019 at 6:46 am  Lascia un commento  

Tre o quattro cose che forse non sapete di NINOTCHKA (in attesa di LA PRIMA VACANZA NON SI SCORDA MAI)

Abbiamo votato: 4 voti contro 3 hanno deciso che questo pomeriggio andremo al Medica per vedere PREMIERES VACANCES, commedia francese.

Magari mi piacerà e forse ne parlerò nel prossimo post.

Ma adesso mi torna in mente una delle più belle commedie di sempre.
ninot
Ho il dvd di NINOTCHKA. 110 minuti di pura gioia. Una girandola incredibile di battute (magari poi ve racconto una) diretta dal grande Ernst Lubitsch e interpretata da Greta Garbo e da Melvyn Douglas (i due che ridono qua sopra).

TRAMA ESSENZIALE. La compagna Nina Ivanovna Yakushova è inviata a Parigi dal governo sovietico per un’importante missione commerciale. La sua incrollabile fede comunista si sgretola progressivamente di fronte alla gioia di vivere del mondo borghese e al corteggiamento del conte Leon.
leon

Come promesso, ecco alcune curiosità sul film:

  • in NINOTCHKA si prende per il cul si satireggia la dittatura sovietica; di conseguenza qualche gerarca fascista pensò di sfruttarlo a scopi propagandistici; ma non se ne fece niente: anzitutto Lubitsch (il regista) e i suoi collaboratori (Billy Wilder, Walter Reisch ecc) erano ebrei (non era di moda nel 1939 essere ebrei) e poi apparivano evidenti somiglianze tra il comunismo staliniano e il fascismo, accomunati dall’odio verso la Francia e in genere verso l’Occidente demo-pluto-massonico.
  • una delle battute della compagna Yakushova (ancora entusiasta di Stalin): “le purghe sono andate benissimo! ci sono meno russi, ma sono migliori!!!”
  • Melvyn Douglas, il conte innamorato, meritava l’Oscar; venne compensato con una statuetta dorata 40 anni dopo (per il ruolo di Benjamin in OLTRE IL GIARDINO)
  • il film è stato girato interamente a Hollywood; la scena sulla Tour Eiffel è dovuta alla prodigiosa abilità dello scenografo Cedric Gibbons.

ninotch

Published in: on giugno 22, 2019 at 7:03 am  Comments (2)  
Tags:

Esame di Maturità – COME AFFRONTARE LA PROVA DI MATEMATICA E FISICA E USCIRNE VIVI

La prova scritta di matematica-fisica, in base alle direttive ministeriali, prevede un enunciato plurilingue. Così si può valutare anche la conoscenza dell’Inglese, Tedesco, Francese ecc

(la soluzione dei quesiti la trovate in fondo a questo postaccio)

A train started from the station of Cuccurumalu (fictional village of Sardina) but it never arrived to Perdasdefogu.

Infatti il treno, arrivato ai 3/4 del tragitto (di km 43,600) e raggiunta la velocità di 88 miglia orarie, entrò in un BLACK HOLE.
hole
Il candidato illustri le teorie più di moda sui Buchi Neri (pas de chocon!) e calcoli le probabilità che detto treno compaia nella plaza de toros de Manzanares l’11 agosto del 1934 alle 5 in punto della sera proprio in tempo per fracassare le ossa di Ignazio Sànchez Mejias.

Que no quiero verla!

Dile a la luna que venga

que no quiero ver la sangre

de Ignacio sobre la arena!

Que no quiero verla!

Si calcoli altresì la probabilità che il treno esca dal Buco in località Puvirnituq (Canadà) alle 19.17 (ora locale) in modo da distruggere la casetta lì fabbricata.
kanad

Er hatte ein kleines Hauslein in Kanada

mit Baecken, kleine Fische und viele lilla Blumen da.

Alle Maedchen die vorbeigingen, sagten:

-Wie schoen und anmutig ist das Hauslein in Kanada!-

SOLUZIONE: le probabilità che quel treno esca dal Buco Nero nelle località e nei tempi indicati sono calcolabili in base all’espressione e+kk(e-kazz0), dove e è la massa della cometa 5stelle, k è il peso politico della Lega e z lo spessore intellettuale di Giorgia Meloni.

Published in: on giugno 20, 2019 at 7:14 am  Comments (1)  
Tags: , ,

Esame di Maturità – ANALISI DEL TESTO (poesia aeronautica)

Si analizzi questa lirica

A mezzanotte in punto

passava un aeroplano

e dietro c’era scritto

Pirulin Pirulin stai zitto!

Si raccomanda la concisione: l’elaborato non deve superare le 81 parole, in modo da poter essere trascritto nello striscione rimorchiato dal velivolo sottoillustrato.
plne

Published in: on giugno 19, 2019 at 7:25 am  Comments (2)  

Specchio, specchio che non hai mai il fiatone, quali sono i migliori film di questa stagione?

Risponde la segreteria telefonica dello Specchio Magico.

Se volete conoscere l’elenco dei films candidati da Marco Frangini (in arte, Sgrunt) al titolo di Best of the Season digitate 1.

Se volete sapere in che data Sgrunt prenderà una decisione digitate 2.

Se volete un buon gelato a Bologna recatevi in via Porrettana 158/d. Dite che vi mando io.

Se volete sapere dove passerò l’estate fatevi i cazz vi prego di dedicare la vostra curiosità ad altri argomenti, tipo “c’è vita su Marte?”

Elenco dei candidati (in ordine di apparizione sugli schermi)

  • LA BALLATA DI BUSTER SCRUGGS (31 agosto 2018)
  • BLACKKKLANSMAN (27 settembre 2018)
  • IL VERDETTO (18 ottobre 2018)
  • OLD MAN & THE GUN (20 dicembre 2018)
  • VICE – L’UOMO NELL’OMBRA (3 gennaio 2019)
  • LA FAVORITA (24 gennaio 2019)
  • GREEN BOOK (31 gennaio 2019)
  • THE MULE (7 febbraio 2019)
  • CYRANO MON AMOUR (18 aprile 2019)
  • TUTTI PAZZI A TEL AVIV (9 maggio 2019)
  • DOLOR Y GLORIA (17 maggio 2019)
  • IL TRADITORE (23 maggio 2019)

A chi ha digitato 2 rispondo che preferisco aspettare Luglio per decidere a bocce ferme. Come l’anno scorso, quando ho scelto 3 MANIFESTI A EBBING, e 2 anni fa LA LA LAND.

Anche perché posso rivederne molti nelle arene estive (Gran Reno a Casalecchio e Arena Puccini in via Serlio).
arengra

Ad esempio LA FAVORITA mi aspetta all’Arena Puccini lunedì 24 giugno. OLD MAN & THE GUN è in programma sabato 29, BLACKKKLANSMAN lunedì 1 luglio, DOLOR Y GLORIA domenica 7…
ballblackchildbannvicfavogreenmulecyrteldolorcann

Published in: on giugno 18, 2019 at 7:37 am  Comments (6)  

ESAME DI MATURITA’ – Argomento storico-sociologico-pedagogico-politico-criminale

il candidato svisceri i contenuti di questo testo di Max Pezzali, inquadrandoli nel contesto dell’insicurezza nelle masse suburbane e nella problematica della legittima difesa.

Alla centrale della polizia

il commissario dice “Che volete che sia…

quel che è accaduto non ci fermerà

il crimine non vincerà!

Ma per le strada c’è il panico ormai:

nessuno esce di casa, nessuno vuol guai

ed agli appelli alla calma in tivù

adesso chi ci crede più?

Hanno ucciso l’Uomo ragno

chi sia stato non si sa;

forse quelli della mala, forse la pubblicità…

Hanno ucciso l’uomo ragno, non si sa neanche perché;

avrà fatto qualche sgarro all’industria del caffè…

ragno

Published in: on giugno 14, 2019 at 8:00 am  Lascia un commento  

Esame di maturità – LE NUOVE NORME

(Avvertenza. Ho finito di scrivere questo post alle ore 6.39 di lunedì 10 giugno. Può essere che nelle ore successive i cervelloni del MIUR introducano qualche nuova modifica)
cerv

  1. La prova scritta consisterà nell’analisi di un testo scelto tra 
  • gli scritti di Leonardo (ad esempio “chi porta la moglie ad ogni fiera e fa bere il cavallo a ogni fontana in capo a un anno il cavallo è bolso e la moglie è puttana”)
  • le liriche di Renato Rascel (ad esempio “è arrivata la bufera è arrivato il temporale: chi sta bene chi sta male e chi sta come gli par”)
  • le canzoni di Luigi Tenco (ad esempio “mi sono innamorato di te perché non avevo niente da fare; di giorno mi pento d’averti incontrata, la notte ti vengo a cercare”)
  • le dichiarazioni di Luigi Di Maio (ad esempio “io ho detto da sempre che noi volessimo fare un referendum sull’euro”)

2. Per la prova orale al candidato sarà presentata una speciale scheda del GRATTA E VINCI (lo chiameremo GRATTA E MATURA). Usando apposita monetina al candidato appariranno scritte come

  • CENTO E LODE
  • IL 60 NON SI NEGA A NESSUNO…
  • VAI IN PRIGIONE DIRETTAMENTE SENZA PASSARE DAL VIA
  • COSA FA LA CAPRA SOTTO LA PANCA?
  • SEI UN PIRLA!!!!
  • NON POSSONO INTERROGARTI SE NON C’E’ L’AVVOCATO!!!
  • GUARDA IN SU GUARDA IN GIU’ DAI UN BACIO A CHI VUOI TU
  • PROVA ANCORA, SARAI PIU’ FORTUNATO!

gratt
Attenzione! Per tutti gli elaborati si usino penne d’oca intinte in inchiostro blu di Prussia.
penn

Published in: on giugno 10, 2019 at 6:40 am  Comments (3)  

Every one is a reader… Some just haven’t found their book yet

Traduco liberamente: IL PIACERE DELLA LETTURA E’ PER TUTTI… ALCUNI NON HANNO ANCORA TROVATO IL LIBRO GIUSTO.
reader

Questa frase (ripetuta nella vignetta successiva) l’ho trovata nella scuola media ZAPPA di Bologna.

Mi piace usarla oggi, concludendo il Torneo BOOKLAND 2019.

Ecco i risultati delle finali

CLASSI PRIME – La prima D ha superato la prima B per 6 a 3

CLASSI SECONDE – La seconda A ha superato la seconda C per 4 a 2

CLASSI TERZE – La terza A ha superato la terza D per 2 a 1
read

P.S. Auguro al lettore scalzo di godere pienamente di tutti quei libri (attenzione, equilibrio precario!); magari impiegherà una vita per finirli tutti (IL GIOVANE HOLDEN, IL SIGNORE DELLE MOSCHE e ULISSE non sono tanto facili…) ma sarà una vita piena!

Published in: on giugno 8, 2019 at 7:34 am  Comments (4)  

Se vuoi essere amato…

Tempo fa citavo la signorina Sanchioni, mia maestra in prima e seconda elementare. Mi è tornata in mente di fronte a questa shop bag.
shop
In italiano la frase senechiana si traduce SE VUOI ESSERE AMATO AMA.

Molto musicale: 12 vocali e 8 consonanti.

In tedesco è meno musicale: WENN DU GELIEBT WERDEN WILLST, DANN LIEBE (non ci provo neanche a contare le consonanti).

In conclusione non voglio sfrugugliare i tedeschi. Ma la loro lingua, anche quando parla d’amore, mi ricorda tanto le Sturmtruppen.
sturm

Published in: Senza categoria on giugno 6, 2019 at 5:11 pm  Comments (1)