Come sopravvivere all’auto-oscuramento di Wikipedia

Rispetto la decisione di Wikipedia (settore italiano) di protestare contro la progettata legge europea sul copyright.

Ci mancherebbe altro.

Però a me (e a molti altri, suppongo) le wikinformazioni servono e come. Nel caso che l’oscuramento riprenda suggerisco di ricorrere alle altre tantissime lingue in cui si esprime la mia enciclopedia preferita.

Esemplifico.

Voglio sapere chi è ancora vivo nel cast di C’ERA UNA VOLTA IL WEST.

Digito Spaghetti western e mi appare la pagina in inglese. ONCE UPON A TIME IN THE WEST. Claudia Cardinale è seguita da is (per gli altri, da Henry Fonda a Charles Bronson, la voce verbale è was)
west
(mi direte che era facile scoprire che Claudia nostra era la superstite… ma provate con COLAZIONE DA TIFFANY o con LAWRENCE OF ARABIA)

Se poi l’inglese non è la vostra lingua preferita provatene un’altra.

Altri esempi.

  • Domenico Modugno was an Italian singer and (later in life) a member of the Italian Parliament
  • Silvio Berlusconi è nu pulitico e ‘mprenditore taliano, chiammat ‘o Cavaliere pe’ ll’unurificenza ‘e cavaliere dda fatica
  • sa Sardigna (o Sardinnia) est sa secunda isula prus manna de su Mare Mediterraneu
  • Andrea Camilleri – scritturi sicilianu, riggista, auturi tiatrali e televisivu

Non trovate che scritturi sicilianu abbia più sapore di Italian writer?

Annunci
Published in: on luglio 6, 2018 at 12:20 pm  Comments (3)  

dialogo immaginario tra 2 personaggi in cui uno ha chiesto all’altro qualcosa che l’altro non vuole concedere

Si alza il sipario.

In una fastosa sala i 2 personaggi sono soli. Hanno mandato via gli interpreti per ovvi motivi di discrezione.

Comunicheranno attraverso uno specialissimo codice linguistico creato dalla dottoressa Louise Banks.
luoi

Nessuno può sentire cosa dicono. Proviamo a immaginare.

2° Pers. (che chiameremo con un nome di fantasia, ad esempio Donald) No, assolutamente no! Non posso, credimi!

1° Pers. (che chiameremo Kim, altro nome di fantasia) Belìn, come sei ostinato! Pensa che con questi accordi potresti avere il Nobel per la Pace… cancellando il ricordo di quel negraccio di Obama!

2° Pers. Potrei vincerlo l’Oscar della pace… ma accettando la tua proposta mi renderei ridicolo!

1° Pers. (tra sé e sé) Più ridicolo di così? Già fai ridere i polli dell’intera Galassia! Io invece faccio paura a tutti, che per noi orientali è essenziale!

La trattativa continuerà per chissà quanto tempo, noiosa come tutte le trattative politiche.

Ma il punto è: cosa ha chiesto Kim a Donald?

Chiedo a te, che per puro caso o per deliberata scelta sei passato di qui, di scegliere tra le seguenti risposte o aggiungerne altre.

  • affidare a Kim una parte importante del futuro sequel STAR WARS: L’INVASIONE DEI CRICETI ASSASSINI
  • costruire alle porte di Pyongyang un DisneyWorld 20 volte più grande di quello di Parigi
  • presentarsi a Sanremo come ospiti d’onore (Kim canterà Ma se ghe penso alloa mi vedo o mare, accompagnato al piano da Donald)
  • far togliere una multa dalle autorità comunali di San Giacomo Po; Kim si era recato in incognito alla Sagra della Nutria (va matto per la nutria alla griglia) e l’aveva beccato l’autovelox
  • decidere a tavolino l’esito dello spareggio Cosenza-Siena, in programma sul campo neutro di Pescara (a quelli dell’FBI ci vuole poco a fabbricare prove fasulle di doping)
Published in: on giugno 14, 2018 at 8:21 am  Comments (2)  
Tags: ,

privacy qua, privacy là, privacy in basso, privacy in alto, privacy in difesa, privacy all’attacco, privacy in BN privacy a colori… CHE PALLE!!!!

Da un po’ di tempo sul mio schermo saltano fuori finestre e finestrelle sul Nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali bla bla bla

Ci sono certamente tante donne e tanti uomini (persone molto più importanti di me) a cui interessa molto difendere la propria privacy.

A loro dispiace molto che i Dati Personali (età, fedina penale, preferenze sessuali, opinioni politiche, se hanno cliccato “mi piace” su Gramellini, su Vauro o su Luca Bottura ecc) siano a disposizione di chicchessia.

A me non frega niente.

Sono un “signor nessuno” e i miei Dati Personali non interessano nessuno.

Proprio nessuno.

Forse qualcuno è interessato al PIN relativo al mio conto corrente. Infatti questo è l’unico dato personale che non vorrei fosse divulgato.

Anche perché immagino cosa penserebbe chi arrivasse a conoscere la mia liquidità.

“Tutto qui? Ma che morto di fame!!!”
priv

Published in: on giugno 4, 2018 at 9:59 am  Comments (2)  
Tags:

Turisti, visitate l’Italia… se ne avete il coraggio!

Goethe fece testamento prima di partire per l’Italia nel 1786.
dili
Oggi non usa più viaggiare in diligenza, ma in Italia si rischia lo stesso.

Un autobus è stato schiacciato da un tiglio sul Lungarno.

A Roma è venuto giù un platano nel quartiere Prati. Meno male che i turisti erano già scesi.

(ma non sarebbe il caso di potarli questi platani?)
turismoPer non parlare degli incidenti ferroviari…
tren

…e degli incidenti stradali.
auto

Insomma in Italia il turista non si annoia mai. Può provare il brivido del pericolo in molti modi.

Che bisogno c’è di praticare il rafting nelle rapide del Colorado o di scalare l’Himalaya?

Viaggiate in Italia, voi tutte/i che amate il rischio!

Ma prima fate testamento.
raft
Nessun turista è stato molestato nella stesura di questo post

Published in: on maggio 22, 2018 at 2:39 pm  Lascia un commento  
Tags: , ,

il peccato originale e le sue conseguenze

Con questo raccontino cinofilo concludo, per ora, l’Operazione Nostalgia.

Col prossimo post tornerò al mondo presente, recensendo i film usciti recentemente.

Furono posti al centro dell’Africa i nostri Progenitori, in un paradiso di odori e di colori.

Un divieto fu posto loro: “Voi sarete i padroni del mondo. Potrete annusare e seguire le tracce di tutti gli animali, dalla zebra all’elefante, dalla iena al topo. Annuserete anche le tracce di quell’insulso scimmione che mi è venuto così male (non gli ho ancora dato un nome, tanto poco vale ai miei occhi; mi sa che l’estinguo….). MA NON POTETE ANNUSARE LE MIE TRACCE!!!!!! Cane avvisato, mezzo salvato!”

A lungo vissero felici i Progenitori, rispettando la volontà del Creatore.

Ma il gatto (malvagia e sleale creatura è il gatto!) li sedusse al male: “Non date retta alla Voce. Se riuscirete ad annusare le sue Tracce, diventerete come Dei!”

Ahinoi! Si lasciarono convincere e (anziché reagire a latrati e morsi al tentatore felino) annusarono.

Ne rimasero sconvolti, tanto sublimi ed inebrianti erano quelle Tracce. Poi fuggirono a nascondersi, spaventati da quella sovracanina vertigine.

Ma chi può sfuggire alla Voce?

Risuonò nella loro coscienza la Condanna:

“Poiché avete trasgredito io vi degrado. Per miriadi e miriadi di anni non sarete più i signori del mondo, ma i servi dell’Homo (così chiamerò l’insulso scimmione) che vi costringerà alla museruola e al guinzaglio, vi farà cercare i tartufi (ma li mangerà lui) e trainare la slitta, vi farà annusare la droga negli aeroporti e interpretare film scemi (come Rin Tin Tin)

“Ma se, col passare dei millenni, riuscirete a civilizzare gli Homines, insegnando loro cosa sia la lealtà e il coraggio, sarete perdonati!”

Da allora noi cerchiamo di addestrare la stirpe umana, servendola fedelmente e con grande sacrificio.

Forse un giorno i nostri sforzi saranno coronati dal successo e gli homines si eleveranno al nostro livello. Ma è dura, molto dura!
can

Published in: on aprile 16, 2018 at 10:36 am  Comments (2)  
Tags:

Buona Pasqua a tutti! Anche ai gendarmi francesi!

Cari Francesi, lo so che vi piacerebbe annettere al vostro impero le terre di confine (Liguria, Piemonte, Valdaosta ecc). Napoleone c’era riuscito, De Gaulle ci aveva provato.

Adesso tocca a Macron, che però non ha la stoffa (mi pare) del conquistatore.

Comunque voglio augurarvi una buona Pasqua, con tanto di Colomba della pace.

Buona Pasqua anche ai cinesi e a chi sta scrutando il cielo in queste ore.
cinavicina
E ai leghisti che hanno tanto sperato che i frammenti della stazione spaziale distruggessero la Sicilia. (pare che cadranno nell’oceano, mi dispiace per loro)

E buona Pasqua a te, che sei capitato in questo post per puro caso o per deliberata scelta.
pasq

Published in: on aprile 1, 2018 at 9:43 am  Comments (3)  

L’ora legale vista dal nostro gatto

Si chiama Romeo, il gatto condominiale.

Non ha, a quanto risulta dalle indagini del R.I.S., un padrone vero e proprio. Da tempo immemorabile si aggira nel giardino nella speranza, sempre premiata, che qualche gattofila/o lo sfami.
condom

Da domenica però Romeo è veramente disorientato. Le finestre e le porte non si aprono agli orari abituali. Fenomeno che la sua mente metodica non riesce a spiegare.

La specie gattesca adora il Sole (e anche la luna). Chi glielo spiega delle lancette spostate, ecc? ora

Published in: on marzo 28, 2018 at 7:26 am  Lascia un commento  
Tags: ,

Buon viaggio, Stephen Hawking

Non eri bello, ma eri senz’altro un genio eccezionale!
steph

Published in: on marzo 14, 2018 at 6:31 pm  Lascia un commento  

Tre hurrah per Parma!!!

Mia moglie e io amiamo tanto questa garbata città.
parm
Forse perché la nostra prima notte nuziale è stata ospitata dal Maria Luigia Hotel?

Forse perché Arturo Toscanini è nato qui?
tosca
Forse perché alla Filoma si mangiano tortelli che sono la fine del mondo?

E lì vicino c’è quella meraviglia architettonica che si chiama Battistero?
batt
Difficile scegliere tra i tanti pregi di Parma quello che affascina di più.

Ho saputo che è stata scelta come capitale per la cultura per il 2020… e vado a letto felice.

Buona notte, Parma, buona notte!

Published in: on febbraio 17, 2018 at 12:48 am  Comments (3)  

Come vivere BENE ignorando completamente quello che succede in una città nota anticamente come Villa Matuziae

Su quella città incombe una terribile maledizione scagliata 2000 anni fa da un certo Matuzio.

Sconvolto dall’arrivo di una cartella Equitalia particolarmente esosa Matuzio fece sì che chiunque abitasse in quel luogo o passasse nei paraggi o anche ne pronunciasse il nome fosse perseguitato dalla noia per tutti i giorni della sua esistenza e infine morisse de mala muerte.

(visto quanti congiuntivi? impara a usarli, Di Maio..)

Quindi date retta a me: questa sera (e le seguenti) ignorate la tv, specialmente rai1.

Premesso ciò i casi sono 2:

  1. O vi trasferite mediante un varco spaziotemporale (adesso li vendono anche nei discount) in un’altra dimensione dove Bob Fosse sta allestendo uno show con J.S. Bach, i Pink Floyd, Maria Callas ecc e vi chiede se vorreste fare un duetto con Groucho Marx.
  2. O dedicate le vostre sere a qualche filmone di quelli lunghi ma belli, di quelli che fanno bene agli occhi, alle orecchie… e soprattutto al cuore.

Scegliete con i vostri personalissimi criteri, naturalmente… però mi permetto di suggerirne qualcuno

  • Martedì 6 febbraio IL PADRINO
  • Mercoledì 7 febbraio IL PADRINO – PARTE II

vitomichael

    • Giovedì 8 febbraio INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZOTIPO

Spiel

  • Venerdì 9 febbraio APOCALYPSE NOW (se preferite un approccio meno cupo alla tragedia del Vietnam, va bene anche FORREST GUMP)
    pocaligumpe su questo argomento non ho altro da dire!
  • Sabato 10 febbraio GONE WITH THE WIND
    damn
    Se vi sembra troppo lungo o se lo ritenete troppo sudista non privatevi di GUERRE STELLARI (quello vero, però…) e la Forza sia con voi!

be