A chi andrà quest’anno il Premio VNAV?

Grande subbuglio nella stampa internazionale.

La notte del 31 dicembre prossimoventuro, nel salone delle feste di casa mia, saranno proclamati i vincitori del premio V.N.A.V. (vorrei non averlo visto)

Per l’occasione verranno nella mia magione i più grandi giornalisti del passato (usciti dall’Ade in via del tutto eccezionale): Walter Cronkite, Indro Montanelli, Enzo Biagi, Raymond Cartier, Daniela Santan (che?!?). Non mancheranno le telecamere di Canale 666 e di Telesannio.

Assoluta segretezza sulle nominations… ma qualche rumor trapela (no, non sono stato io a scoreggiare!)

Si mormora, dicevo, che la Giuria abbia preso in considerazione

  • PIRATI DEI KARAIBI – LA VENDETTA DI TOPO GIGIO
  • 50 SFUMATURE DI KAKKA
  • BATMAN SI ATTACCA AL TRAM – DAWN OF JUSTICE
  • BAYWATCH (ma senza Pamela che guardi a ffà?)
  • UNDERWORLD: BLOOD NOIA
  • ROUGH NIGHT passato (purtroppo) sugli schermi italiani col titolo di CRAZY NIGHT – FESTA CON BERLUSCONI
  • TERAPIA DI COPPIA PER AMANTI (per la verità è inferiore per cesseria ai precedenti; ma il cinema italiesco va incoraggiato!)

nigt

P.S. Pare che dopo le prossime elezioni il PD trasferirà la sua sede (ispirandosi a Trump) a Gerusalemme. Presso il Muro del Pianto