Le coppie indimenticabili 4: KATHARINE e SPENCER

Due Attori con la MAIUSCOLA. Sommando i loro Oscar il totale è 6.

A proposito di Oscar, tra qualche giorno saranno premiati i migliori del 2013.

Stavolta non pronostico niente; m’è andata troppo bene con le previsioni dell’anno scorso e non voglio rovinarmi la media.

Anzi no: 2 nomi italiani li azzardo, ma per le loro performances del febbraio 2014. Perciò saranno premiati tra un anno.

Giuseppe Piero Grillo (in arte Beppe). Miglior attore protagonista nello show “politico” inserito nel classico CONSULTAZIONI PER IL NUOVO GOVERNO. Duettando con Matteo Renzi, ha recitato con il consueto mestiere la parte del duro.

Matteo Renzi. Miglior attore non protagonista nel suddetto show. E’ un esordiente, ma promette bene.

Veniamo ai due indimenticabili.

Legati da una affettuosa amicizia, non si sposarono mai. A quanto mi risulta hanno recitato insieme nei sottoelencati 7 film.

Quale il più indimenticabile?

  • LA DONNA DEL GIORNO ( Stevens 1942)
  • PRIGIONIERA DI UN SEGRETO ( Cukor 1942)
  • LO STATO DELL’UNIONE ( Capra 1948)
  • LA COSTOLA D’ADAMO (Cukor 1949)
  • LUI E LEI  (Cukor 1952)
  • LA SEGRETARIA QUASI PRIVATA (Lang 1957)
  • INDOVINA CHI VIENE A CENA? (Kramer 1967)

la donna del giornostatohepburnindimenticabili

Published in: on febbraio 27, 2014 at 10:55 am  Lascia un commento  
Tags: , , , ,

Anthony Perkins, as Norman Bates

Mi sono chiesto perché l’intensa interpretazione di A. Perkins sia piaciuta così poco ai giurati dell’Academy (manco una nomination!).

MI RISPONDO. A quell’epoca era molto difficile piacesse un personaggio simile.

Norman Bates è un ANTIEROE. E’ uno psicopatico pluriomicida, ma non ha la grandiosità di certi “grandi cattivi” (da Riccardo III a Hank Quinlan, da Dracula al dottor Mabuse). Quando lo arrestano piagnucola, non tenta il suicidio…

In quegli anni l’oscar per il Miglior Attore premiava in genere Eroi “tutti-d’un-pezzo” come

  • il col. Nicholson (Alec Guinness) nel PONTE SUL FIUME KWAI
  • Ben-Hur (Charlton Heston) nel film omonimo
  • Elmer Gantry (Burt Lancaster) in IL FIGLIO DI GIUDA
  • l’avvocato Hans Rolfe (Maximilian Schell) in VINCITORI E VINTI
  • l’avvocato Atticus Finch (Gregory Peck) in IL BUIO OLTRE LA SIEPE
per non parlare di Spencer Tracy, che in quegli anni collezionava nomination (… il vecchio e il mare, giorno maledetto, e l’uomo creò satana, vincitori e vinti…) con le sue robuste interpretazioni dell’American Hero.

Forse (so che non tutti apprezzeranno questo accostamento) per aspettare un antieroe premiato dall’Oscar bisognerà aspettare il 1976.

C’è qualcosa di Bates nel McMurphy di QUALCUNO VOLO’ SUL NIDO DEL CUCULO…