CESARE DEVE MORIRE

MENO MALE CHE C’E’ LA SACHERFILM.

Un’opera come questa (ergastolani VERI, girato nelle cupe celle e nei cortili di Rebibbia, più documentario sulla condizione dei detenuti che film vero e proprio, BN tranne l’ultima scena) CHI AVREBBE AVUTO IL CORAGGIO DI DISTRIBUIRLA NELLE SALE?

Lasciamo perdere MEDUSA, WARNER BROS, FILMAURO, UNIVERSAL PICTURES, EAGLE ecc che devono per definizione fare molti quattrini e quindi vanno sul sicuro.

Ma anche società più coraggiose come ARCHIBALD ENTERPRISES, BIM o 01 DISTRIBUTION avrebbero rischiato i loro soldi (perché ce ne vogliono molti, credete a me, per stampare le copie e distribuirle nelle città italiane, promuovere una campagna pubblicitaria… insomma sfidare un mercato sonnolento e tradizionalista come il nostro) scommettendo su un “prodotto” così poco commerciale?

Meno commerciale di così non potrebbe essere. Mancano infatti

  • sesso, corna, adolescenti alla prima cotta e vampiri romantici
  • eroi dei fumetti, gladiatori, dei dell’olimpo o del valhalla
  • maestri e discepoli nelle arti marziali
  • extraterrestri, serial killer, diavoli in libera uscita dall’inferno
  • figli immaturi di genitori immaturissimi
  • inseguimenti in auto e/o moto in 3D

Insomma nessun ingrediente per attirare le folle. Solo Shakespeare e gli ergastolani.

AVREMO IN FUTURO NUOVI ESPERIMENTI DI QUESTO TIPO?

Spero di sì. Fare teatro, cinema (o, in generale, coltivare interessi artistici) è il modo migliore di sfuggire alla DISPERAZIONE.

Intendiamoci. Non sono un buonista (poareti… un bell’indulto e liberi tutti…). Questi qui non sono all’ergastolo perché hanno attraversato la strada fuori delle strisce, ma “le pene devono tendere alla rieducazione del condannato” (art. 27 della Costituzione repubblicana).

E forse qualcuno di loro potrà diventare un attore professionista.

Salvatore Striano (ve lo ricordate in Gomorra?) c’è riuscito, dopo aver scontato 8 anni di carcere a Poggioreale.

Qui ha la parte di Bruto, la più impegnativa.

P.S. Su suggerimento di pensierini vi segnalo una buona recensione http://nemoinslumberland.wordpress.com/2012/03/19/cesare-deve-morire/

cesare