Drammi e commedie di Meryl

Ho visto IL MATRIMONIO CHE VORREI, un film così così… e ho ripensato alla carriera plurioscarizzata della Streep.

Sono quasi 40 anni che la vedo sullo schermo. Solo Andreott solo K. Hepburn ha fatto di più.

streep
Ecco i film che ho visto.

  • IL CACCIATORE (1978; interpreta Linda; nomination all’Oscar)
  • MANHATTAN (1979; interpreta Jill)
  • KRAMER CONTRO KRAMER (1979; interpreta Joanna; premio Oscar)
  • LA SCELTA DI SOPHIE (1982; interpreta Sophie; premio Oscar)
  • SILKWOOD (1983; interpreta Karen Silkwood; nomination all’Oscar)
  • LA MIA AFRICA (1985; interpreta Karen Blixen; nomination all’Oscar)
  • I PONTI DI MADISON COUNTY (1995; interpreta Francesca; nomination all’Oscar)
  • THE HOURS (2002; interpreta Clarissa)
  • PRIME (2005; interpreta Lisa)
  • RADIO AMERICA (2006; interpreta Yolanda; nomination all’Oscar)
  • IL DIAVOLO VESTE PRADA (2006; interpreta Miranda; nomination all’Oscar)
  • MAMMA MIA! (2008; interpreta Donna)
  • IL DUBBIO (2008; interpreta sorella Aloysius; nomination all’Oscar)
  • JULIE&JULIA (2009; interpreta Julia Child; nomination all’Oscar)
  • E’ COMPLICATO (2009; interpreta Jane)
  • THE IRON LADY (2011; interpreta Margaret Tatcher; premio Oscar)
  • IL MATRIMONIO CHE VORREI (2012; interpreta Kay)

mammamia

due film per stasera

Come ho elencato in altra sede CI SONO TANTE BELLISSIME OPPORTUNITA’ per passare bene la serata (e per evitare il polpettone sanremese): giocare a carte con 3 amici, ballare il tango, andare alla trattoria LA CESOIA e mangiare il frittomisto all’italiana ecc.

Ma se MALAUGURATAMENTE i reumatismi (od altro motivo) vi impediscono di uscire o di ballare, segnalo due film che (ciascuno nel suo genere) sono una valida alternativa alla noia.

PRIME è una deliziosa commedia newyorkese sul classico tema del TRIANGOLO: LEI è una 37enne in crisi (Uma Thurman, sempre brava), l’ALTRA è la psicanalista che l’ha in cura (Meryl Streep, bravissima) e LUI è il figlio (un po’ bamboccione) della psicanalista.

Provate a immaginare cosa prova l’ALTRA (che sa) quando LEI (che non sa) la informa che LUI è parecchio disinibito a letto…

Tutt’altro genere: PROFUMO, STORIA DI UN ASSASSINO. Nella Francia del ‘700 il garzone di un profumiere diventa un gelido serial-killer: uccide 13 ragazze bellissime per trarre dai loro cadaveri un profumo afrodisiaco di potenza incredibile.

Non vi racconto come va a finire (se mai lo scrivo nei tags), ma vi garantisco che come horror è ben riuscito.