I temi che NON saranno dati per l’esame di maturità

Com’è noto quest’anno il Tema di carattere generale sarà di argomento zoologico: dal Pio Bove carducciano al Pulcino Pio brasiliano.

NON saranno invece proposti ai maturandi i seguenti argomenti

  • Gli aspetti economici, sociali e culturali del consumismo. Ma quale consumismo? Qua non è rimasto niente da consumare! Tra poco per rovistare nei cassonetti bisognerà mettersi in fila…
  • Progresso tecnologico, economia e qualità della vita. Il candidato analizzi il funzionamento del GRATTA E VINCI, con particolare riferimento alle imprecazioni di chi si accorge che gli hanno fottuto altri 5 euro.
  • La fuga dei cervelli italiani all’estero… Già dato l’anno scorso e comunque il vero problema, come ha detto uno che la sa lunga, non sono gli intelligenti che se ne vanno, ma i cretini che restano qui!
  • VERO AMORE: il candidato illustri le evoluzioni di questo concetto, soffermandosi particolarmente su Catullo, Liala, Maria de Filippi e Nicole Minetti.
  • I primogeniti sono generalmente più intelligenti dei fratelli minori. Tenendo conto che Romano Prodi è l’ottavo di nove fratelli, il candidato spieghi come mai non l’hanno eletto.
  • “…il dottore si ammalò ambarabà ciccì coccò” il candidato illustri la problematica bioetica sottesa a questo famoso distico.
  • 500 anni fa fu scritto IL PRINCIPE da un certo Niccolò Machiavelli che poi aderì al gruppo misto; il candidato evidenzi le analogie tra detto trattato e il film di Alessandro Siani.
  • La teologia morale insegna che la bestemmia è un peccato grave, ma se succede mentre provate a montare un mobile IKEA qualche attenuante c’è.

machiavelli

UN BUON MOTIVO per desiderare la FINE DEL MONDO

lapo

THE CABIN IN THE WOODS, the aliens favourite videogame

Traduco. QUELLA CASA NEL BOSCO è il gioco preferito dagli Alieni.

Lo so, essendo stato rapito dagli alieni (léggasi il post in data 8 maggio) e avendo passato con loro un mese galattico, equivalente a una mezzora terrestre (per via del noto paradosso di Einstein-Gelmini).

Per passare il tempo,  giocavamo insieme a Thecabinecc e mi lasciavano vincere quasi sempre (sono brava gente, gli alieni, ve l’ho già detto).

Per chi non lo conosca, riassumo le regole.

5 personaggi si muovono in un bosco (the Vatican Wood) dove si scontrano, amoreggiano e si uccidono in base alle TUE decisioni

  1. the Scholar (assomiglia tutto al card Bertone)
  2. the Fool (Ettore Gotti Tedeschi)
  3. the Athlete (Ibrahimovic)
  4. the Virgin (Rosy Bindi)
  5. the Dental Hygienist (Nicole Minetti)

Beh, mi accorgo che questo post sta venendo PARTICOLARMENTE PALLOSO. Perciò, dopo l’immagine, lo vivacizzerò con SENSAZIONALI RIVELAZIONI sull’andamento del Gioco BOOKLAND

horror

Nelle ultime settimane BOOKLAND mi ha dimolto assorbito. Sono andato poche volte al cinema (e non ho visto films che valesse davvero la pena recensire).

Comunque stasera andiamo a vedere MARGIN CALL e poi vi saprò dire.

Quanto a BOOKLAND, la II A ha battuto la II F nei “quarti” (7-4) e la squadra CERRETA in semifinale (9-7), mentre alle ZANOTTI la II B ha battuto la II C per 7 a 6. Tra le classi terze, clamorosa vittoria della III C delle ZAPPA sulla III B delle ZANOTTI (10 a 5).

Maggiori dettagli li potrete leggere (se proprio non avete niente da fare) nel sito http://www.ilbibliofilo.org