Cattivissimo me 3

Ve li ricordate i film di Totò?

La trama era solo un pretesto. Serviva a incastonare gag irresistibili, come quella in Piazza del Duomo o la lettera “Veniamo noi con questa mia…”
letter
Lo stesso si può dire del terzo episodio della serie Despicable me. La trama è solo un pretesto per una serie di gag, soprattutto riguardanti i Minions.

Comunque la storia dei 2 gemelli separati dalla nascita che si incontrano solo in età matura non è originalissima (era già in una commedia di Plauto)

Insomma… mi è piaciuto il giusto. Ma il successo di CATTIVISSIMO ME 3 (gli incassi continuano a salire, presto saranno superati i 18 milioni di euro) ripropone la solita domanda:

Qui in Italia i “film per famiglie” non li sappiamo fare?

Proverò a rispondere dopo l’immagine.

min
Sarebbe meglio dire che i produttori italieschi non vogliono investire i loro soldacci sul pubblico dei bambini. In passato (ai tempi di Budspencer & Terensill) non era così: il target under 12 interessava.

Oggi i giovanissimi sono visti solo come divoratori di merendine (mamme, attente agli asteroidi!) e precocissimi maniaci del selfie. E al cinema possono scegliere solo tra la produzione straniera (tra poco arriva CARS 3) e le farse sianesche e zalonesche di casa nostra.

P.S. La settimana prossima arriva nelle sale LA GATTA CENERENTOLA, film italiesco d’animazione. Chissà com’è…

Published in: on settembre 8, 2017 at 6:48 am  Comments (4)  
Tags: , , ,

Come fu che i Minion furono ammessi nel Club dei 2milioni e di come fecero interrompere il Torneo di Poker (ho appreso tutto ciò provando a tradurre HUNGER GAMES)

Mi hanno regalato la trilocosa di HUNGER GAMES, nell’originale. Adesso mi sto impegnando a tradurla in italiesco (è un buon esercizio mentale).

Già il titolo crea problemi: GIOCHI DELLA FAME? GIOCHI DEI MORTI DI FAME? SE HAI FAME PROVA A GIOCARE CHE MAGARI TI PASSA?

Ci devo pensare.

Intanto, leggendo tra le righe, ho colto questa sottotrama:

C’era una volta il Club dei Due Milioni, riservato ai film che nell’anno 2015 avevano fatto staccare più di 2.000.000 di biglietti.

Inizialmente ne facevano parte

  • 50 SFUMATURE ECC (2.831.000)
  • AMERICAN SNIPER (2.813.000)
  • FAST AND FURIOUS 7 (2.695.000)
  • CENERENTOLA (2.411.000)
  • SI ACCETTANO MIRACOLI (2.353.000)
  • AVENGERS: AGE OF ULTRON (2.308.000)
  • JURASSIC WORLD (2.100.000)

Organizzarono un torneo di poker; tutti tranne Cinderella che (come ho già detto qui) aveva lasciato il tavolo offesissima per le avances di Mr. Grey; poi sono arrivati quei piccoletti e hanno mandato tutto in vacca

Come hanno fatto?

Se dopo l’immagine siete ancora qui vi racconto tutto…
freu
Anzitutto non hanno classe. Sono invadenti, chiacchieroni e petulanti. E mangiano continuamente banane, anche al tavolo da gioco… Dovete sapere che il Poker è un rito; quando si gioca non si mangia!

Al massimo si beve… magari whiskey annacquato (come H. Gondorff sul treno per Chicago), ma non si mangia!

E poi hanno quella fissa di dedicare i loro servizi al padrone più cattivo. Infatti hanno fatto un casino nel Club per stabilire chi fosse il più bastardo tra i giocatori.

Va a finire che i “cattivi” del club, pur di evitare questi rompiscatole giallastri, si “pentono”. I Velociraptor adottano la dieta vegana, Ultron accoglie a casa sua 600 profughi siriani, Chris Kyle diventa quacchero e gira il mondo a predicare la pace universale, Dominic Toretto va a insegnare agli alunni delle scuole a guidare con prudenza, Mr. Grey fa voto di castità e si ritira in un convento buddista…

I soli a non pentirsi sono i furbetti italiani “inventori di miracoli”. Forse i Minions si sono messi al loro servizio.

O forse sono entrati nel clan dei Casamonica.

 

Published in: on settembre 11, 2015 at 10:36 PM  Comments (1)  
Tags: , , ,

una sola tinta (gialla) contro 50 sfumature di grigio

Quello che penso dei MINIONS l’ho scritto nell’altro blog (se ti interessa leggerlo lo trovi lì).

In una settimana ha incassato più di 10 milioni di euro. Previsti 20-25 milioni in totale. Mister Grey col suo frustino gli fa un baffo ai piccoletti.

PRIMERA ASKA: perché noi italieschi non ci andiamo neanche vicino a fare cose così? eppure questi occhialuti salsicciotti non sono difficili da disegnare… (e lasciamo perdere TOY STORY 3: è un altro pianeta) Forse ci manca l’immaginazione? (answera difficulta: rehabla in proxima posta)

DEUXIEMA ASKA: i giallotinti Minions amano stare con i potenti, dai dinosauri alla Regina Elis… (mi scusi per l’accostamento, Maestà: mi è venuto così, per caso…) Con chi si metteranno ora? Putin? Kim Jong-Un? O lavoreranno alla Banca Centrale Europea?
bce

 

Published in: on settembre 2, 2015 at 11:47 am  Lascia un commento  
Tags: , , ,