the king is a fink

Uno dei più famosi fumetti americani degli anni ’70 (The Wizard of Id) metteva in scena una surreale figura di despota medioevale, un re senza nome, basso e iracondo.

Intorno a lui una corte sgangherata: il Mago di corte, il Giullare, il balordo cavaliere Rodney, il carceriere ecc

Dobbiamo ritenere che Johnny Hart alludesse profeticamente a un noto leader italiano, la cui statura ne fa “il miglior capo del governo degli ultimi 150 anni”?


Published in: on febbraio 15, 2010 at 12:48 am  Comments (1)  
Tags: , , ,