Lettera aperta a Arthur Fleck (in arte JOKER)

Caro Arthur, sono un tuo ammiratore segreto. Uno dei tanti.
joke
Siamo in tanti, sai. In tantissimi paesi. Alle volte indossiamo dei gilet gialli, alle volte teniamo in mano dei forconi, alle volte vestiamo di nero…
bloc
Non abbiamo un ideale comune, non desideriamo tutti le stesse cose. Quello che ci unisce è l’odio.

L’odio verso i privilegiati, i fighetti che vanno in giro sui loro fottuti suv, quelli che indossano quei fottuti vestiti super griffati, quelli che passano l’estate sui loro fottuti yacht…
yachtCaro Arthur, quello che hai fatto a Gotham City ci ha entusiasmati.

Però lasciati dare un consiglio.

NON FONDARE UN MOVIMENTO POLITICO, tipo Movimento 5 Clowns. Pensa a come si è afflosciato (qui, nel Paese dei Cachi) un esperimento che chiamerò, con nome di fantasia, M5S.

P.S. Spero di farti cosa gradita annunciando che il film JOKER è stato scelto, dopo matura riflessione, come miglior film della stagione 2019/20.

Sorridi!!!!
jokk

Published in: on luglio 14, 2020 at 12:09 am  Lascia un commento  
Tags: , , ,

a chi andrà l’Oscar per il miglior attore? (ritorno a parlare di JOKER, come promesso)

Vedo bene Joaquin Fenix (o come si scrive).
osca

Naturalmente non ci scommetto il collo (ne ho uno solo) perché non conosco gli altri concorrenti alla statuetta. 

Ma l’interpretazione di Joaquin (il progressivo sprofondare nella follia di Joker) è veramente maiuscola. Dopo aver rivisto i dvd degli altri suoi film, che ora elencherò, giudico che questo è il suo culmine.

  • GLADIATOR – J interpreta il bastardissimo imperatore Commodo (nomination all’Oscar)
  • SIGNS – J interpreta Merrill, fratello del rev. Hess (tutti e due con notevoli problemi)
  • THE VILLAGE – J interpreta Lucius, altro personaggio problematico
  • THE MASTER – J interpreta Freddie, reduce dalla WWII, sociopatico e col vizio di parlare tra i denti (altra nomination)
  • HER – J interpreta Theodore, innamorato di un’Intelligenza Artificiale (meno male che poi c’è Amy Adams…)
  • MARY MAGDALENE – J interpreta Gesù Cristo, personaggio senza dubbio molto complesso.

Insomma, un grande attore che finora non ha portato a casa la Statuetta Dorata.

Forse questa è la volta buona!

Ma, ripeto, bisognerebbe conoscere gli altri concorrenti. Come per prevedere il premio al Miglior Film bisognerebbe conoscere tutto quello che passa il convento anglosassone.

Come ho già scritto io applaudirei un Oscar a C’ERA UNA VOLTA A HOLLYWOOD, filmone (un po’ lungo) in cui si possono ammirare Al Pacino, Di Caprio, Brad Pitt e chi più ne ha più ne metta… ma contro la bravura di J. Phoenix (stavolta l’ho scritto bene) non c’è gara.
jokerupon

Published in: on novembre 4, 2019 at 9:29 am  Lascia un commento  
Tags: , ,