Ciao, Giacomo

venturiSe n’è andato un amico.

Giacomo Venturi (morto ieri sera per le conseguenze di un incidente stradale) non è stato mio alunno.

Io insegnavo nel corso H (scuola media di Zola Predosa). Lui studiava nel corso C. Ma lo conoscevo per il suo ruolo di attore (era il dio Mercurio) in una recita scolastica.

E poi ci veniva a trovare spesso, diventato sindaco di Zola (dal 1995 al 2004).

“Spero proprio che tu diventi sindaco di Bologna…” gli dicevo.

Come profeta valgo poco.

Un bravo e stimato amministratore. Intelligente, onesto, gentile. Non si dava arie. 

Mi fermo qui. Sono troppo commosso per continuare questo elogio.

Published in: on ottobre 5, 2014 at 10:12 am  Comments (3)  
Tags: ,