my name is Zellweger, Renée Zellweger

Se non l’avete già visto vi segnalo JUDY che andrà in onda domenica sera. Canale SKY CINEMA 2.

Non è un capolavoro assoluto, secondo me, ma l’interpretazione della Zellweger basta da sola a scatenare l’applauso. Anche i giurati dell’Academy decisero così.

Intanto ripubblico, con doverose aggiunte, il post del 2012 in cui chiedevo ai miei followers di scegliere quale interpretazione di RZ fosse piaciuta di più.

(rileggendola mi accorgo di essere stato un po’ frettoloso; ma, sapete, aspettavamo la fine del mondo…)

Artista molto versatile. Renée sa cantare e ballare (è stata un’eccellente ginnasta da giovane) e si impegna sia nella commedia che nel dramma. Da un po’ di tempo non le affidano ruoli veramente importanti.

Ma ho sentito dire che è in cantiere un Bridgetgions 3 (Renée sarà contesa ancora una volta tra i quasisessantenni Colin e Hugh?) E adesso vediamo chi la vota in

  • JERRY MAGUIRE (1996; Dorothy è la giovane segretaria di Jerry, procuratore sportivo che rischia di fallire perché troppo idealista; happy end)
  • BETTY LOVE (2000; Betty si ritrova vedova dopo meno di un quarto d’ora e alla fine la troviamo in un bar di Trastevere dove si diverte un mondo ad ascoltare se stessa doppiata in italiano)
  • IL DIARIO DI BRIDGET JONES (2001; Bridget si sente insicura e poco ammirata, ma poi arriva mr. Darcy; nomination all’oscar)
  • CHICAGO (2002; Roxie uccide l’amante, viene difesa in un processo grottesco da un cinico avvocato e conclude come stella dello showbiz; nomination all’oscar)
  • COLD MOUNTAIN (2003; Rubynon nipote di Mubarak– si tira su le maniche per aiutare un’amica in difficoltà; premio OSCAR)
  • CHE PASTICCIO, BRIDGET JONES (2004; Bridget impara a sue spese che se vai in Thailandia e qualche “amico” ti affida un souvenir da mettere nella TUA valigia è difficile che dentro ci sia il borotalco)
  • MISS POTTER (2006; Beatrix Potternon parente di Harry– litiga con la famiglia, diventa scrittrice e soprattutto illustratrice di successo, si impegna per la salvaguardia dell’ambiente del Lake Discrict e sposa il suo avvocato)
  • IN AMORE NIENTE REGOLE (2008; Lexieniente a che fare con un cane scozzese dal pelo lungo– è una giornalista che indaga negli anni Venti su un famoso campione del football americano; alla fine se ne va in motocicletta con G. Clooney)
  • CASE 39 (2009; Emily, assistente sociale, è nei guai fino al collo; ha ottenuto dal tribunale l’affidamento di Lilith, bambina di 10 anni, che sembra un angioletto…)
  • BRIDGET JONES’S BABY (2016; Bridget, a 43 anni, aspetta un bimbo! solo nell’ultimissima scena saprà chi è il papà)

E adesso è arrivata Judy.

Credete a me. E’ un Oscar strameritato. La sua interpretazione migliore, direi.

zellcoldchicago

Published in: on agosto 8, 2020 at 8:27 am  Comments (14)  
Tags: , , , ,