Nel paradiso terrestre con Julia e George (ma poi è proprio paradiso?)

TICKET TO PARADISE è una garbata commediola made in Hollywood. Basata sul collaudatissimo mestiere di George Clooney e Julia Roberts.
https://www.teamworld.it/wp-content/uploads/2022/07/Ticket-to-Paradise.jpg

TRAMA ESSENZIALE. Lei e lui si erano amati, avevano generato una figlia, avevano contratto divorzio. Ora la figlia, laureata di fresco e in viaggio-premio in Indonesia, comunica: “Sposo un bell’indigeno!” Lei e Lui sotterrano provvisoriamente i vecchi rancori e saltano sul primo aereo da Los Angeles.

(il finale lo indovinerebbe anche un bimbo delle elementari)

Ma quello che ci siamo chiesto, aspettando le nostre pizze da Berberé, è cosa c’è di paradisiaco in quell’isoletta (si finge Bali; in realtà è Moreton Island, nel Queensland australiano)

Prima risposta. I panorami sono bellissimi, soprattutto al tramonto. La sabbia è bianca e i delfini che nuotano accanto a te sono tanto cariiiiini.

Prima obiezione. Dopo un po’ anche i panorami più belli stufano. Chiedere conferma agli abitanti di Ischia, da dove si ammira tutta la bellezza del golfo di Napoli (compresa l’elegante silhouette di Capri, mentre da Capri non la possono ammirare). Ma tutta la vita lo stesso panorama… che palle!!

Seconda risposta. Là non ci sono telefonini, non c’è la tv… e di conseguenza non c’è la pubblicità televisiva; non c’è Michelle Hunziker che si lava i denti e manca anche quel fessacchiotto vestito come Robespierre che proclama “la libertà non ha mai avuto un sapore così buono”

Questa volta nessuna obiezione. Un po’ perché l’ipotesi di una vita senza X-Factor, senza Brunovespa, senza Fabiofazio, senza Massimogiletti ecc è affascinante. Un po’ perché stanno arrivando le pizze.
pizz

Published in: on ottobre 11, 2022 at 12:55 am  Comments (4)