2 film (molto belli) all’inizio dell’autunno

Finalmente si vede qualcosa di buono nelle sale. E si sente applaudire alla fine della proiezione (come è avvenuto al cinema Roma al termine de IL SIGNORE DELLE FORMICHE).

Maigret (diretto dal francese Patrice Leconte) – Lo schermo è riempito dal gigantesco Depardieu: interpreta un Maigret stanco, deluso dalla vita (scordatevi Gino Cervi: non gli piace nemmeno l’anatra all’arancia!). A questo mesto Maigret non interessa che una cosa: salvare dal marciapiede una giovane scappata da casa. Non vi racconto come va a finire (mai più spoiler!); vi posso solo preavvisare che al banchetto nuziale che conclude il film apparirà una specie di fantasma.
maigret
Tuesday Club (diretto dalla svedese Annika Appelin) – Titolo italiano (IL TALISMANO DELLA FELICITA’) fuorviante. Non è un film sulla gastronomia, tipo IL PRANZO DI BABETTE o SAPORI E DISSAPORI.

Si parla anche di cibo, soprattutto nella prima parte, ma il nocciolo della storia è l’infelicità degli anziani a cui però non ci si deve rassegnare. In sintesi lei (sessantenne) si è accorta che il marito la tradisce da tempo e che la figlia (quasi quarantenne) ha seri problemi psicologici. Ma nel pirotecnico finale una serie di sorprese (niente spoiler!) ridà il sorriso a lei, alla figlia e agli spettatori.
talis

Published in: on settembre 28, 2022 at 12:31 am  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2022/09/28/dalle-stelle-alle-stalle/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Ricordo il librone con tante ricette. Come i cibi i film piacciono o non piacciono indipendentemente dal “valore reale”. Tengo presenti le segnalazioni.

    Piace a 1 persona

    • IL TALISMANO DELLA FELICITA’ è un classico che non dovrebbe mancare in ogni casa italiana.
      Torno a dire però che questo bel film non parla solo di cucina (si impara, comunque, che gli svedesi non mangiano solo salmoni e aringhe); il nocciolo della storia è che anche dopo i 60 la vita può riservare momenti di intensa gioia.

      Piace a 1 persona

  2. […] Non capita spesso di applaudire alla fine della proiezione. L’ultima volta era stato a settembre. […]

    "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: