Manuale di Marketing romagnolo

Dieci giorni fa promettevo di approfondire l’argomento Cevoli. Le promesse vanno mantenute.

Paolo Cevoli, il romagnolo D.O.P. a denominazione di origine protetta, ci ha deliziati con le sue teorie sull’ignorantezza, sul patachismo e sulla sburonaggine.

  1. IGNORANTEZZA – da non confondersi con Ignoranza; è l’arte di improvvisare; dotato di inguaribile ottimismo il Romagnolo DOP si getta in imprese apparentemente disperate senza pensarci troppo: Cristoforo Colombo è stato un esempio di clamorosa ignorantezza (era romagnolo senza saperlo)
  2. SBURONAGGINE – avete presente l’aurea mediocritas di Orazio? beh, lo Sburone non la conosce; deve sempre strafare, essere sempre oltre ogni limite, in un’enfasi permanente, il che lo conduce spesso a disastri incredibili; Mussolini (per disgrazia sua e degli italiani) era un campione intercontinentale di sburonaggine
  3. PATACHISMO – qui Cevoli ha discettato sulle analogie tra i termini romagnoli (il patacca, la patacca) e veneti (il mona, la mona), dove i sinonimi la patacca e la mona si possono definire il buco della contentezz… ALT!!!! mi accorgo che sto procedendo su un terreno scivoloso! Queste sono battute sessiste e con l’aria che tira corro anch’io dei rischi a riprodurle.

Meglio glissare, magari citando un’altra metafora. Nei miei appunti leggo “è inutile, inutile come un culo senza buco!” Anche questa è una frase da cancellare! Mi accorgo che Cevoli è pericoloso.

Farò così: rinchiuderò il mio blocco degli appunti in una Capsula del Tempo. Potrà essere aperta solo tra 200 anni quando, passata questa moda di ipermoralismo, ci sarà (forse) maggiore tolleranza per le battute goliardiche.

Vediamo di concludere con una battutina innocua.

All’inizio Cevoli ha mostrato agli spettatori un grafico dicendo “quando si fa marketing bisogna cominciare con un grafico ben colorato; in realtà questo non serve a un cazzo, ma va bene lo stesso; nessuno va a controllare…”

Ahi, ci sono caduto di nuovo! Bisogna proprio che cambi argomento, magari con cabarettisti meno romagnoli.

graf

Published in: on Maggio 12, 2022 at 11:39 am  Comments (3)