Anno che va. Anno che viene.

Va in archivio il 2021.

Passerà alla storia come l’anno dei Vaccini? vacc

Rileggo i post dei mesi scorsi e mi sembra di non aver parlato d’altro.

Ne ho parlato a gennaio

ne ho parlato a febbraio

ne ho parlato a marzo

ad aprile

a maggio

a giugno

e così via…

Ad agosto l’argomento più interessante è stato il ritorno dei Talebani a Kabul.
kabu

Figuraccia per gli USA. Gli strateghi del Pentagono ipotizzavano che l’esercito regolare afgano avrebbe retto per mesi, forse per anni. Tipo Vietnam.

Andò molto diversamente. Mentre i militari della NATO (compresi gli italiani) si mettevano in fila per salire sugli aerei i militari afgani si precipitavano a vendere al mercato nero tutto quello che riuscivano ad arraffare. Compresi i cessi ed altro materiale sanitario.

Risultato finale. I costosissimi blindati della nostra coalizione finiscono nelle mani dei talebani. Lo stesso vale per le armi da fuoco, le munizioni, gli elicotteri ecc

Non so se usano il bidet i truci guerrieri di Allah (il Corano non ne parla), ma mi informerò.

Chi sta veramente male sono le donne afghane.

  • non possono fare sport (Allah non vuole)
  • non possono cantare (Allah non vuole)
  • non possono fare viaggi senza essere accompagnate da marito, fratello maggiore, padre…
  • non so cosa Allah pensi delle donne che suonano il violino, che usano lo smalto per le unghie, che giocano a ping pong, che vanno in bicicletta, che leggono romanzi d’amore… perciò non posso sapere che cosa potranno fare le donne nel Afghanistan del futuro.

bur

Del doman non v’è certezza come diceva Lucio Dalla un fiorentino di cui non mi sovviene il nome.

Posso solo augurare a tutte le donne e a tutti gli uomini un 2022 di libertà di pace e di gioia. 

Published in: on dicembre 31, 2021 at 12:09 am  Comments (2)