2021, l’anno dei cantieri.

Domenica sera da Neri (bistrot-pasticceria sotto il portico di via Saragozza).

In attesa dei taglieri di salumi e formaggi cominciamo a parlare del film che abbiamo visto sabato. Una bella commedia francese, intitolata da noi LA SIGNORA DELLE ROSE (regia di Pierre Pinaud)
rose

Del quale film e del suo perfetto equilibrio tra la poesia dei fiori e la brutalità del mondo degli affari parlerò nel prossimo post. Mia moglie e io siamo i soli ad averlo visto, perciò ci sarebbe poco da discutere.

La conversazione si sposta a un altro argomento. Cosa ricorderemo di questo 2021?

Ovviamente ci ricorderemo della pandemia e di tutto quel ne è derivato: vaccini, regioni bianche, gialle, rosse, viola e a pallini, green pass e super green pass…

Però che palle!!!

Decidiamo di cambiare discorso (sempre in attesa dei taglieri). Parliamo dei cantieri edili. Non c’è strada nel nostro quartiere in cui siano mancate gru, ponteggi, martelli pneumatici e buchi per terra. In via Audinot tentano di battere un record: sono al lavoro da 11 mesi.
lavo
Si doveva rilanciare il settore mediante sgravi fiscali.

Mi chiedo quali sgravi abbiano promesso a chi ristrutturò la Muraglia cinese.
murag

Published in: on dicembre 7, 2021 at 12:45 am  Comments (12)  

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2021/12/07/diogene-cercava-luomo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

12 commentiLascia un commento

  1. Consolati, a trenta metri da casa mia ci sono due cantieri da anni. Forse uno sta smettendo, Ci sacrifichiamo per l’occupazione e il lavoro.

    Piace a 1 persona

    • A quanto sento dire i lavori edili sono spesso nelle mani di autentici pirati che chiedono il mutuo, dichiarano fallimento e scappano alle isole Cayman con la borsa piena.
      Ecco perché certi cantieri restano abbandonati.

      "Mi piace"

      • Non è il mio caso. Poco tempo fa facevano un chiasso insopportabile. Ora uno ha finito una bella casa (da rifinire, era più che altro un restauro). E l’altro costruisce un condominio enorme dopo averne demolito uno più esile.

        "Mi piace"

  2. anche da noi un sacco di cantieri
    stanno togliendo tutto il verde dalla mia città 😱😓😓😓

    Piace a 1 persona

  3. Senza cantieri noi pensionati dobbiamo suicidarci?

    Piace a 1 persona

    • Al suicidio non penso proprio. Grazie comunque per il commento, che ti fa entrare nella Top 5 dei miei commentatori.

      "Mi piace"

    • Il cantiere per il pensionato è come il cartone animato dopo aver fatto i compiti.

      Piace a 1 persona

      • Bella metafora. La applaudo!
        Io però sono un pensionato anomalo: mi interessa poco il lavoro delle gru e preferisco chiudermi in casa con i miei dvd

        Piace a 1 persona

      • C’è chi può…

        Piace a 1 persona

  4. Io può

    "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: