Resurrezione del blog (ovvero, chi stava telefonando al Papa mercoledì scorso?)

Da un po’ di tempo il mio bloggaccio stava agonizzando e pensavo seriamente di staccare la spina.

Poi mi è apparso in sogno Nostradamus: mi ha detto che ero troppo mùsciu (credo che voglia dire noioso) e mi ha consigliato di ispirarmi all’attualità.

Seguirò il suo consiglio.

Cominciando a quello che è successo mercoledì scorso nell’aula delle udienze, in Vatican City. Jorge Mario Bergoglio (in arte Francesco) stava completando i saluti finali quando un trafelato maggiordomo gli ha portato un telefono portatile.telef

Qualcuno lo chiamava con evidente urgenza (il Papa si è affrettato a rispondere). Ma chi era e cosa voleva?

      • ipotesi A – Pronto? Sono E. T. Volevo avvisare che farò tardi a cena… Ah, non è zia Clarabella? Chiedo scusa, ho sbagliato numero…
      • ipotesi B – Pronto, Francesco? Sono Allah, il titolare della compagnia concorrente. Volevo avvisarti che abbiamo approntato un programma straordinario; vedrai che rimarrai estasiato; e non dovrai neanche cambiare numero!
      • ipotesi C – Pronto, compare? Sono Vito Corleone… Ti farò un’offerta che non potrai rifiutare…

    corleo

 

Published in: on agosto 14, 2021 at 12:23 am  Comments (4)