LA SCUOLA ITALIANA E’ STATA ASSASSINATA (il “giallo” dell’estate)

Nel 1992 ci chiedevamo chi avesse ucciso l’Uomo Ragno. Ancora adesso non si è capito se erano stati quelli della mala o l’industria del caffè.
ragn
Quest’anno il mistero da risolvere riguarda la scuola nel nostro spensierato paese dei cachi.

Non è ancora morta. E’ in coma.

Ma non sembra riaversi. L’attività didattica dovrebbe riprendere regolarmente tra un mese e ancora si alternano ipotesi bizzarre, tipo i banchi con le ruote che a me paiono una variante dei veicoli dell’autoscontro.
banclunaE non si sa se dividere a metà le classi, se utilizzare aule di fortuna (costruite col Lego?), se fare turni nel pomeriggio, tenere aperte le scuole di sabato ecc.
Insomma è un bel casino è una situazione critica.

A chi dare la colpa?

Secondo gli inquirenti (dopo farò qualche nome) responsabili di questa confusione potrebbero essere:

  • perfidi alieni provenienti dal pianeta Covid
  • una ministra incompetente
  • i servizi segreti dell’Armenia-Erzegovina
  • l suprematisti del Ku Klux Klan
  • i gestori del Paese dei Balocchi

jacova
Per il momento le indagini (coordinate dal capitano Bellodi dei Carabinieri, dal commissario Salvo Montalbano della P.S. e da Massimo Viviani del BarLume) hanno raggiunto queste conclusioni.

  1. Di questo caos al governo non importa una beata minchia (hanno altro a cui pensare).
  2. Altrettanto poco interessa agli alunni e alle loro famiglie. Salvo rare eccezioni, le famiglie vogliono insegnanti di manica larghissima (anche quando fingono di pretendere prof di grande qualità) mentre la materia preferita dagli alunni è la ricreazione. Senza Distanza di Sicurezza.

bellmontalbarl

Published in: on agosto 12, 2020 at 6:48 am  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2020/08/12/la-scuola-italiana-e-stata-assassinata-il-giallo-dellestate/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. È terribile!
    Non è per invitarti a leggere il mio ultimo articolo, però, se lo prendi in considerazione e vedi come sono le buche delle lettere delle italiche poste, puoi comprendere perché ho scritto che la maleducazione è “sporcizia mentale”.
    E qui, per quanto riguarda la scuola è la stessa cosa; c’è una certa “sporcizia mentale” da parte di chi si dovrebbe intelligentemente occupare dell’italiano che domani sarà adulto. La gioventù dovrebbe crescere sana anche dal punto di vista intellettuale.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    Piace a 1 persona


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: