Esame di maturità – le nuove regole

Secondo il parere di Autorevoli Tuttologi Televisivi (A.T.T.) le prove orali danneggiano i timidi e chi non maneggia adeguatamente l’italico idioma.

Meglio un questionario scritto. Si impiega sicuramente meno tempo (col caldo che farà a fine giugno…) e la correzione sarà semplificata.

Propongo qui, a titolo esemplificativo, alcuni quesiti

          • Chi ha pronunciato questa frase? “Mi piace l’odore del napalm la mattina” 1. Matteo Salvini – 2. Donald Trump – 3. colonnello Bill Kilgore
          • Chi ha scritto il romanzo “E adesso, pover’uomo?” 1. Matteo Renzi – 2. Mario Balotelli – 3. Hans Fallada
          • Come ridurre il debito pubblico italiano? 1. Convincere i contribuenti che pagare le tasse fino all’ultimo centesimo provoca un’enorme potenza sessuale – 2. Pagare i dipendenti pubblici con i soldi del Monopoli – 3. Incoraggiare il turismo estero, ad esempio convincendo le donne italiane che concedersi alle penetrazioni forestiere fa bene alla pelle
          • Chi disse queste parole? “Andrà tutto bene!” 1. Napoleone nel 1815 (a Waterloo) – 2. Mussolini nel 1940 (a piazza Venezia) – 3. Giuseppe Conte nel 2020
          • Come risolvere i problemi dell’acqua alta a Venezia? 1. Abbassare il livello del Mediterraneo (i dettagli li potete leggere qui) – 2. Smontare piazza San Marco e il ponte di Rialto per ricostruirli a Disneyland – 3 Trasformare gli abitanti e i turisti in pesci mediante un incantesimo del mago Merlino

        merlo

Published in: on giugno 8, 2020 at 12:31 am  Comments (2)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2020/06/08/esame-di-maturita-le-nuove-regole/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Ma sììì… facciamoli così gli esami di maturità… però poi tutti maturi… tanto maturi… tanto maturi che cascano dall’albero… o no?
    BUONGIORNO.
    Quarc

    Piace a 1 persona

    • Esami totalmente inutili. E’ la vita che prima o poi rende maturi.
      P.S. A pensarci bene, per incoraggiare il turismo andrebbero bene anche i culi maschili (c’è un mercato anche per loro)

      "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: