Ci siamo persi qualcosa? (l’autore di questo bloggaccio si pone alcune domande e cerca di rispondere)

Ogni comune della nostra regione (presumo anche nelle altre) ha un servizio di affissioni stradali.

Funziona così: tu vuoi far conoscere un’iniziativa (culturale, sportiva, parrocchiale, gastronomica ecc) e stampi qualche milione di manifesti. Poi vai in comune e paghi per farli affiggere in giro.
tourpingopenoblivionnullaAdesso succede questo.

Tu vai in giro per la città e ti accompagnano le immagini e le date di eventi che si dovevano tenere a Marzo: concerti mostre e film (ce n’era uno di A. Adriatico che doveva apparire nelle sale il 12/3).

PRIMA DOMANDA – question n°1 – primera pregunta.

Quando è apparso chiaro che era tutto rinviato a chissaquando chi aveva stampato i manifesti poteva chiedere indietro i soldi all’ufficio affissioni del Comune?

Rispondo. NO

(antico proverbio cinese dice “chi chiede rimborso a ufficio affissioni si attacca al cazz rimane deluso”

SECONDA DOMANDA – question n°2 – segunda pregunta.

Perché detti manifesti non sono stati rimossi e sostituiti da nuove affissioni?

Rispondo. Chi è stato fortunato NON ha portato i manifesti a detto ufficio e li ha utilizzati per accendere il caminetto o per fare i coriandoli per il carnevale 2021 (non è difficile: ci vuole un compasso, poi con un paio di forbicine si ritagliano i cerchietti e con un pennellino si colorano di verde, giallo blu ecc). Perciò non ci sono nuove affissioni e i manifesti che vedo adesso rimarranno lì fino a ferragosto.

TERZA DOMANDA – question n°3 – tercera pregunta.

Ci siamo persi molto?

Rispondo. Mah… siamo nell’ambito del soggettivo. Esistono dei fan dei Pinguini Tattici Nucleari che ritengono il rinvio della loro tournée il lutto maggiore della storia della musica dalla morte di Mozart. Qualcun altro ha provato altrettanto dolore quando è andato a puttane il monologo di Michele Serra (era in programma il 3 e il 4 di Aprile). Lo stesso vale per il balletto OPEN di Daniel Ezralow o per il festival del Jazz alla sala Paradiso di San Lazzaro o per lo spettacolo di Ivano Marescotti. E’ questione di gusti.

jaz

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2020/05/26/ci-siamo-persi-qualcosa-lautore-di-questo-bloggaccio-si-pone-alcune-domande-e-cerca-di-rispondere/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. domande interessanti che portano, più che a risposte, ad altre domande interessanti… 🙂

    Piace a 1 persona

  2. I Caravan! Posso tornare indietro nel tempo in un passato alternativo senza covid e andare a vederli?

    Piace a 1 persona

    • Purtroppo non si può tornare indietro (nei film lo facciamo continuamente, ma la realtà è diversa).
      Ad esempio si potrebbe tornare nel 1967 e convincere John Lennon a non mettersi con quella stupidina (magari i Beatles si scioglievano lo stesso, ma chi può dirlo?).
      Oppure si potrebbe inviare negli anni 70 una task force di virologi-epidemiologi-tuttologi per fermare l’AIDS. Se la missione riusciva forse Freddy Mercury sarebbe ancora vivo; se non riusciva morivano i virologi-ecc (poco male, ne abbiamo tanti…)

      Piace a 1 persona

      • Poveri virologi! X–D

        12 Monkeys di Gilliam ci insegna però che possiamo fare ben poco per cambiare il passato, quindi inutile pensarci troppo. Anche se un bel concerto del gruppo dei 27 non lo butterei mica via! :–D

        Piace a 1 persona

  3. Eheh, non puoi chiedere un rimborso, appunto… Sono stati affissi, il lavoro è stato fatto 🙂
    Ci siam persi… qualcosa.

    Moz-

    Piace a 1 persona

    • Parlo per esperienza diretta (di qualche anno fa).
      Stampati i manifesti e consegnati all’Ufficio Competente, mi accorgo che bisognava cambiare tutte le date per causa maggiore.
      Mi precipito a telefonare: “posso venire subito a riprendermeli indietro!!!!”
      Niente da fare. La macchina è inarrestabile. I manifesti restarono lì per 3 settimane prima di essere attaccati.
      Mi lasciarono (facendolo cadere dall’alto) la possibilità di stampare una fascetta con le nuove date da incollare sulle date “fasulle”

      "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: