“Siamo in missione per conto di DIO” (ve li ricordate THE BLUES BROTHERS?)

Ringrazio Bisax per avermi fatto tornare in mente i Fratelli Blu.
blubro

THE BLUES BROTHERS è un grandissimo film e rappresentò molto per la mia generazione.

Anzitutto nei due protagonisti che agivano “per conto del Signore” si incarnava l’antica figura del Fuorilegge Simpatico, tipo Robin Hood, Jack Sparrow, Bonnie e Clyde ecc

Ma non vogliamo accennare alla cultura musicale degli italieschi? Da noi, nel paese dei Cachi, pochissimi sapevano esattamente cosa fosse il Rithm’n Blues e la maggior parte dei dischi venduti aveva in copertina Claudio Villa o Orietta Berti.

Non ci credete? Facciamo un esperimento.

Prendete la vostra Delorean e viaggiate fino al 1980. Almeno i viaggi nel tempo si possono fare.

Quando arrivate in quell’anno chiedete al primo che passa chi è Wilson Pickett.

(N.B. Pickett non compare fisicamente nel film; ma gli viene tributato un omaggio con la trionfale esecuzione di EVERYBODY NEEDS SOMEBODY)

Già che siete lì cercate nei negozi di dischi qualcosa di Cab Calloway, Aretha Franklin e Ray Charles; nel film ci sono e cantano (vedi foto)

ray

Published in: on marzo 12, 2020 at 11:47 am  Comments (1)