Ricostruire Venezia (dalla seconda lettera di Silvio Berlusconi agli operai di Taranto)

Carissimi, mi hanno informato che molti di voi non hanno accolto con favore le proposte da me avanzate la settimana scorsa

Tranquilli, ne ho una di riserva! (mi vengono continuamente, soprattutto dopo aver sniffato)

Come sapete io dispongo di qualche decina di ettari in Sardegna e non so cosa farne.
villa
Visto che Venezia sta per scomparire (non c’è Mosè che tenga, quando le calotte polari si sciolgono e il livello dei mari aumenta di almeno 3 metri) sto progettando di costruire una Venezia 2 intorno a Villa Certosa, che verrà ristrutturata per somigliare a Palazzo Ducale (le dimensioni sono simili).
null

Poi scaveremo un Canal Grande (magari un po’ più corto) e costruiremo una piazza San Silvio San Marco, un ponticello di Rialto ecc

(l’idea me l’hanno suggerita i mafios gli imprenditori di Las Vegas)
vegas

E cosa c’entriamo noi? (vi chiederete a Taranto)

Voi e le vostre famiglie potrete venire in Sardegna! Molto meglio lavorare come baristi, pizzaioli, gondolieri e croupiers (ci saranno i casinò, altroché se ci saranno!!!) che come operai e impiegati in quella acciaieria di merd in quell’ambiente malsano!

Prevengo l’obiezione. I turisti potrebbero trovare strano il vostro accento terron meridionale. Ma credete davvero che i bovari del Kansas, i petrolieri sauditi e i dirigenti del Partito Capitalista Comunista Cinese noteranno la differenza?
china

 

Published in: on novembre 18, 2019 at 4:36 pm  Lascia un commento