Quiz di ferragosto: chi sarà il nuovo capo del governo?

Impossibile sciogliere le Camere ora. Si devono prima prendere improcrastinabili decisioni.

  • riduzione del numero dei parlamentari
  • approvazione del progetto del tunnel Paperopoli-Topolinia
  • chiarimento definitivo del significato del verso “pape satan pape satan aleppe”
  • nomina dell’ambasciatore italiano presso l’atollo di Kiribati

Però un pres del cons ci vuole. Poiché Salvini è indisponibile (deve farsi sfumare la barba) elenco qui alcuni candidati alla poltrona di Palazzo Chigi:

    • JEEG Robot d’Acciaio (è uno tosto, non si lascia intimidire; magari un po’ tonto, ma siamo abituati alla tonteria…)

robot

  • Michel de Nostredame, in arte Nostradamus (quando parla non si capisce molto cosa voglia dire, ma in politica questo è un pregio)

nos

  • Josephine, ange gardien (essere soprannaturale che piacerebbe a Macron; arriva, risolve conflitti e ritorna in paradiso con uno schiocco di dita; ma qui ci vorrebbe un reggimento di Josephine… e non dovrebbero mai andar via)
    jose
  • Barbarella (più che a Macron piacerebbe a Trump, per via della sua abitudine di togliersi i vestiti con gran disinvoltura; senza dubbio le riunioni del consiglio dei ministri sarebbero molto vivaci)

barb

  • Quentin Tarantino (la fantasia non gli manca; spesso però quando dirige lui tutto finisce in un bagno di sangue: ricordate INGLORIOUS BASTERDS, DJANGO UNCHAINED, THE HATEFUL EIGHT?)

taren

  • Gesù Bambino (nell’ipotesi non irreale che a dicembre il problema del governo non sia risolto, ci rivolgeremo a Lui; se non va fuggiamo tutti in Egitto)

scrov

Published in: on agosto 10, 2019 at 5:51 pm  Comments (2)