I CRIMINI DI GRILLOWALD

grind

Tutto cominciò nei sotterranei del castello di Hogwarts della villa di Arcore in una notte buia e tempestosa del 2011. Si incontrarono segretamente un milanese e un ligure (darò loro nomi di fantasia: Silvio e Beppe)

SILVIO – Sono veramente nei guai! Napolitano sta per fregarmi. Ha già scelto Mario Monti come mio successore. In Europa non vedono l’ora di eliminarmi e il PD cresce sempre più nei sondaggi. Mi sento finito!

BEPPE Per l’Europa e per Rigor Montis non posso aiutarti. Ma posso indebolire il PD. Gli sto già sottraendo voti. Un po’ di demagogia, un po’ di goliardia, un po’ di anarchia… poche idee ma ben confuse! E quando si parlerà di formare il governo farò in modo di mettere i bastoni tra le ruote di Bersani. Renderò impossibile la coalizione tra i PD e il mio movimento, almeno per 10 anni.

(tra sé: e tu non sperare di vivere più di 10 anni!

SILVIO – Fammi capire. Tu mi prometti di strappare un sacco di voti al PD? E se si accorgessero che li stai ingannando col gioco delle 3 carte?
cart

BEPPEQualcuno se ne accorgerà, ma non saranno molti. Io li vedo in faccia, molto da vicino, perché sono ancora uno showman. Tu hai smesso da quando suonavi sulle navi e ora parli solo coi giornalisti, che sono più cinici di te. Io li vedo in faccia, capisci? Molti vengono ai vaffa-days solo per rimorchiare o per fare un po’ di casino; qualcuno crede di essere un intellettuale; qualcuno vuol far carriera; ci sono anche degli idealisti, che vogliono sinceramente migliorare le cose… mi dispiace per loro, perché soffriranno molto!

Come andrà a finire questa storia? Ci sto lavorando…

Per il momento propongo di far interpretare la parte di Beppe a Johnny Depp (foto in basso) e la parte di Silvio a Danny De Vito. Andrebbe bene anche Servillo, ma se si vuole un successo internazionale ci vogliono star ollivudiane (è il mercato, bellezza, e non puoi farci niente!)
baest

Published in: on marzo 29, 2019 at 10:00 am  Lascia un commento