Previsioni sugli OSCAR

L’ultima volta che ho imbroccato un pronostico è stato 6 anni fa: avendo azzeccato il miglior film (ARGO), il miglior attore protagonista (D. DAY-LEWIS), il miglior attore non protagonista (CH. WALTZ) e la miglior attrice non protagonista (A. HATHAWAY) e avendo mancato il bersaglio solo per il miglior regista e per la miglior attrice ho stabilito un record difficile da battere.

Ragion per cui da allora non ci provo nemmeno. Non voglio rovinare la media.

Forse, e sottolineo forse, Nostradamus farà meglio quest’anno (magari domattina vado a comprare un vasetto di pesto senza aglio e uno di aglio senza pesto e lui compare di nuovo tra gli scaffali…)
profez

Nostracoso a parte, segnalo i risultati del sondaggio di l’ultimo spettacolo.

Miglior film viene votato ROMA con quasi il 60%; molto distanziato GREEN BOOK

Miglior regista CUARON con più del 73%; distanziatissimi Spike Lee e Lanthimos

Miglior attrice GLENN CLOSE col 62%; ampio vantaggio su Olivia Colman

Miglior attore RAMI MALEK col 52%; a CHRISTIAN BALE il 33%

Miglior attore non protagonista MAHERSHALA ALI’ col 65%

Miglior attrice non protagonista RACHEL WEISZ è in testa col 38%; a Regina King il 25% dei voti

LA FAVORITA è in testa per la miglior sceneggiatura originale (33%); a GREEN BOOK va il 29% dei voti

ROMA non teme confronti come miglior film in lingua non inglese: 65%

Lo stesso vale per LA FAVORITA nella categoria Migliori Costumi: 89%

Infine, sempre secondo questo sondaggio, la miglior canzone è SHALLOW (nella colonna sonora di A STAR IS BORN) per cui ha votato il 87%

Published in: on febbraio 24, 2019 at 9:57 am  Comments (3)