Stanotte ho sognato…

…di fare il presepio. Ma non ci riuscivo.

C’erano manifestazioni in piazza. Nei giorni pari i NO PRES, in quelli dispari i SI’ PRES… insomma molta confusione.

In più c’era la grana della carica di Segretario del Presepio. Carica lucrosa, per via delle donazioni (oro, incenso, mirra e anche il 5×1000): all’inizio se la disputavano il Bue e l’Asinello, ma poi si sono candidati il Gatto, la Marmotta, l’Ornitorinco e la Gallina Faraona.

Si faranno le primarie.

Intanto Conte (inteso come Presidente) era entrato in scena: “Insomma si fa o non si fa questo presepio?”

E aveva chiesto la fiducia del Parlamento.

L’ha ottenuta, naturalmente: i pastori hanno votato compatti per mantenere il presepio (una volta tanto che possono uscire dall’oscurità e mettersi in prima fila…)
patorPoi mi sono svegliato e ho deciso di presepiare. Sì, lo farò anche quest’anno, il caro vecchio presepio…
presep
P.S. Non so se mettere tra le figurine anche Trump, Putin e Kim Jong-un.

Non come magi. Semmai come i cammelli dei Magi…

Published in: on dicembre 14, 2018 at 10:15 am  Comments (7)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2018/12/14/stanotte-ho-sognato/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. Mettili tutti come asini buoni solo a scaldare gli animi ma a lasciare i corpi infreddoliti.

    Piace a 1 persona

    • Ottima idea!
      Dovrei metterne parecchi di somari (da noi l’asino si chiama così, come nel veneto si chiama MUSSO, in toscana CIUCO, a Napoli CIUCCIO, in Sicilia SCECCU ecc)

      Piace a 1 persona

      • Ecco: scecchi!! In tutti i sensi: natura, cultura, indole 🙂

        "Mi piace"

  2. Bello… mi piace! Ma certo che il presepe deve essere fatto… ma senza ascoltare troppo le Alte Sfere.
    BUON POMERIGGIO.
    Quarc

    "Mi piace"

  3. Avevamo un presepio che teneva almeno quattro metri quadrati, ma smettemmo quando il pargolo crebbe. Poi riprendemmo, qualche Natale, per festeggiare il suo ritorno. Quest’anno niente, il presepio si è fatto negli States. Pazienza, ne faremo senza.

    Piace a 1 persona

    • Quest’anno abbiamo fatto il presepio, ma non l’albero.
      Dico la verità: senza nostro figlio la festosità dell’albero sembrava stonata!

      Piace a 1 persona

      • Come ti capisco. Senza i ragazzi la festa non è festa. 😦

        "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: