Ci sono un film italiano e uno francese. Uno non è niente male, l’altro è candidato al premio CHIAVICA D’ORO 2018 (indovinate quale?)

MALATI DI SESSO mi è stato segnalato da Luciano, un amico imolese.

-Lo fai ancora il premio Chiavica d’oro?-

-Sì. Ma adesso lo chiamo Premio VNAV (Vorrei Non Averlo Visto)-

Io vorrei non aver visto MALATI DI SESSO. E’ una cagata (ma non vorrei che la cacca si offendesse) che non consiglio a nessuno. Non è nemmeno in grado di ispirare una pugnetta: il trailer inganna! Non è (sottolineo non) la versione italiana di  NINPHOMANIA di Lars Von Tràcchete. Possono piacere soltanto le scene sulla neve (ce le hanno messe per avere il contributo della Valdaosta)-

Date le premesse non credo proprio che l’andrò a vedere. Però come faccio a candidarlo al premio VNAV? Se tu che mi leggi hai avuto un incontro ravvicinato con la cagat con la Larsata, informami.

Ho invece visto con molto piacere IPPOCRATE, girato in Francia nel 2014 e arrivato nelle nostre sale giovedì scorso. Come mai ha impiegato tanto tempo? Forse, entrato nel tunnel ferroviario tra Modane e Torino, era rimasto bloccato e non andava né avanti né indietro.

TRAMA. Un giovanissimo medico (23 anni! ma in Francia ci si può iscrivere all’università anche a 17 anni) fa pratica in un ospedale alla periferia di Parigi. Non è uno di quei posti pulitissimi e organizzatissimi che si vedono in tv, tipo DR. HOUSE o E.R. MEDICI IN PRIMA LINEA. Le pareti dei sotterranei sono affrescate con giganteschi cazzi e anche peggio. I camici sono pieni di macchie. L’elettrocardiogramma non si può fare perché la macchina non funziona più eccetera.

Insomma, un dramma quotidiano. Che diventa tragedia quando un altro medico (algerino) decide di staccare la spina, d’accordo con i familiari, a una 90enne piena di metastasi.

Si apre un’inchiesta, che probabilmente stroncherà la carriera all’algerino.

Ma alla fine succede qualcosa… che non vi racconto.
ipposes

Annunci
Published in: on giugno 12, 2018 at 10:18 am  Comments (4)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2018/06/12/ci-sono-un-film-italiano-e-uno-francese-uno-non-e-niente-male-laltro-e-candidato-al-premio-chiavica-doro-2018-indovinate-quale/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. “Malati di sesso” mi dava già dal trailer l’impressione di film utile come un freezer in Groenlandia, avevo una mezzissima idea (diciamo un quarto di idea) di andarmelo comunque a vedere per il gusto per il putrido ma credo passerò.

    Al massimo mi cucco il sempre caro al trash Nicolas Cage con la sua ultima pellicola infame.

    Piace a 1 persona

  2. Vabbè dai, ma si può andare a vedere un film che si chiama “malati di sesso”? si sa già che è una fregatura

    Piace a 1 persona

    • Tu non conosci Luciano. Come molti romagnoli quando sente “il richiamo della patacca” perde il controllo.
      Qualche anno fa andò a vedere TULPA, una vera infamia interpretata dalla Gerini. Dopodichè mi disse che si era pentito di averlo visto. Va in pace, Luciano, e non peccare più!!!

      Piace a 1 persona

      • Niente, salutami il Luciano, mi sa che non andremo mai al cinema assieme

        Piace a 1 persona


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: