Thanos, ecologista

Ero prevenuto.

Mi ero messo in mente che AVENGERS: INFINITY WAR fosse roba da ragazzini. La classica contrapposizione buoni-cattivi in cui Topolino sconfigge Gambadilegno, il cacciatore sventra il lupo cattivo, Bard l’Arciere uccide Smaug ecc

Mi devo ricredere. Questo filmone (150′) è molto più complesso.

Assistiamo al provvisorio trionfo del Supercattivo Megagalattico… beh, non so se Thanos (evidente contrazione di Thanatos) possa essere definito così.

Ha un cuore nel suo petto di titano. Nutre davvero sentimenti paterni verso Gamora (addirittura trova simpatico il suo boyfriend).

Ma quando si trova di fronte al dilemma supremo… compie con la morte nel cuore il sacrificio che rese atrocemente famoso Idomeneo, re di Creta.

Inoltre Thanos compie i suoi genocidi spinto da una motivazione “filosofica”. “L’Universo è limitato. Le sue risorse sono limitate. La popolazione dell’Universo aumenta di continuo e solo una sua drastica riduzione ristabilirà l’equilibrio!”

Non occorre essere titani per pensarla così.

Da molto tempo scienziati e filosofi (tanto per citarne uno, David Benatar) propongono l’estinzione (totale o quasi) della specie umana. Meno bipedi implumi respirano sotto il sole meglio sta l’ambiente.

Insomma, AVENGERS-IW merita di essere visto.

A voi non è piaciuto? Vi è dispiaciuto veder morire Gamora? Tranquilli, risorgerà nell’inevitabile sequel.gamor

 

Published in: on Mag 6, 2018 at 5:28 pm  Lascia un commento  
Tags: , ,