Variazioni linguistiche sulla parola STRONZO

Qualche giorno fa scrivevo “quello stronzo” a proposito del marito di Rachele Guidi.

Per ribadire il concetto ho fatto ricorso al traduttore automatico:

in inglese Mussolini è un ASSHOLE

in tedesco è un ARSHLOCH

in francese è un CONNARD

in portoghese è un CAGALHAO

in spagnolo è un CABRON (l’accento sulla O)

in svedese* è un ARSELHAL

*Colgo l’occasione per tributare l’estremo saluto a Ingvar Kamprad, sulle cui giovanili simpatie per il nazismo sarà bene stendere un pietoso velo.

Ti sia lieve il truciolato! (cit da http://www.spinoza.it)
ike

Published in: on gennaio 30, 2018 at 7:44 am  Lascia un commento  
Tags: ,