Auguro un felice 2018 a tutte le blogger e a tutti i blogger e soprattutto a…

Wu Gan, blogger cinese, è stato condannato a 8 anni di carcere (scusate se è poco) e alla pena supplementare di 5 anni di privazione dei diritto politici (che da quelle parti non sono poi tanti).

Quale imperdonabile delitto ha commesso?

Ha osato criticare il buon governo della Repubblica Popolare (Marx, smettila di agitarti nella tomba: ormai non puoi farci più niente!!!)

Qui non siamo nel paradiso terrestre. Però almeno possiamo scrivere che Renzi è un cialtrone, che Di Maio è un pericoloso demagogo e Mattarella fa morire dal sonno. In Cina ci vuole un bel coraggio a uscire dal coro.
wu
Perciò BUON ANNO a Wu e a tutti quelli che pensano con la propria testa.

Auguro buon anno anche all’ignoto grafomane che da tempo imbratta i muri del mio quartiere (me ne sono occupato a ottobre)

Volete un saggio del livello letterario di questo fessacchiott di questo filosofo murale? Copio una sua scritta, leggibile al numero 61 di via Andrea Costa.

Figlio di puttana chi cancella – un amico di Igor

Pare che “Igor”, informato della cosa nel carcere spagnolo dove trascorrerà (credo) il resto della sua vita, abbia commentato così Amico di chi? ma chi ti conosce? se riesco a evadere vengo a Bologna e ti faccio un buco nella testa, stronzo!

Annunci
Published in: on dicembre 30, 2017 at 3:51 pm  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2017/12/30/auguro-un-felice-2018-a-tutte-le-blogger-e-a-tutti-i-blogger-e-soprattutto-a/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Forte questo post! Complimenti! Innanzitutto anche da parte mia la solidarietà a Wu, poi i miei complimenti agli autori dei murale belli. Tralascio invece le mie considerazioni sull’amico di Igor perchè sono una signora 😉
    Riguardo a Mattarella concordo! Anche su gli altri due veramente, ma su Mattarella…
    Buon fine anno e buon inizio anno a te e a chi ami. 😀

    Mi piace

    • Grazie del commento, Farfalla Legger@
      Mi fa particolarmente che il primo commento che ho letto nel 2018 sia di una mano femminile. Noi bolognesi siamo, in genere, tipi garbati; ma purtroppo ancora esiste un’usanza molto primitiva secondo cui il 1° giorno dell’anno porta male incontrare una donna (o sentirne la voce al telefono). Beh, io vado controcorrente e spero proprio di incontrare molte donne domattina.
      Grazie ancora e buon anno!

      Mi piace

  2. […] E cosa devo pensare del grafomane che infesta il mio quartiere? Quando vado al Despar (via Andrea Costa) mi ritrovo davanti la scritta che-sapete. […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: