ANNA FRANK e gli imbecilli

Perdonali, cara Anna, perché non capiscono un cazzo.
fran

Avevo cominciato a scrivere di te, ma non ero in vena. Copio perciò qualche riga dell’articolo di Mario Calabresi su Repubblica. Non saprei dire di meglio.

“L’idea che l’immagine di Anna Frank possa essere utilizzata per insultare è talmente arretrata e grottesca da squalificare per sempre chi l’ha pensata… Ribaltiamo i piani, restituiamole il suo valore, trasformiamola in un omaggio, non lasciamola sola e in mano all’ignoranza.”

Published in: on ottobre 25, 2017 at 9:27 am  Comments (8)  

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2017/10/25/anna-frank-e-gli-imbecilli/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. Mah io però vorrei dire un paio di cose, Primo che parlando troppo di questi episodi si fomentano gli autori a proseguire su questa strada proprio perchè sono individui che giocano sulla scorrettezza per avere un briciolo di popolarità, secondo credo si crei un pò troppa polemica per una cosa che poi alla fine lascia il tempo che trova, l’avesse proposta Oliviero Toscani non avrebbe fatto tutto questo scalpore.

    Piace a 2 people

    • Forse hai ragione tu. Ma non credo che se ne parlerà “troppo”.
      Basterà un gol annullato per fuorigioco o un rigore ecc e si andrà avanti così, come sempre è successo.
      Aggiungo che non pretendo con il mio postino (piccolo post) di sconfiggere i barbari curvaioli (hai voglia…) ma solo di onorare l’adorabile A. Frank

      Piace a 2 people

      • no, intendiamoci, sacrosanto e necessario il tuo post, temo solo che solo che ci sarà sempre qualcuno pronto a vilipendere Anna Frank o qualunque altra vittima dell’uomo.
        ml

        Piace a 1 persona

  2. di meglio lo ha detto Lotito, ‘namo a fa’ ‘sta sceneggiata, prima di recarsi in sinagoga.
    Non c’è salvezza
    ml

    Piace a 1 persona

  3. Sceneggiata in spagnolo si traduce con “numerito”
    Un pagliaccio come Lotito non poteva fare a meno di esibirsi in un numerito
    E poi fatemi capire: 200 laziali in viaggio per Auschwitz non vi sembrano fuori posto come Kim Jong nel convento di S’Francesco ad Assisi?

    Piace a 1 persona

    • Il calcio è il male. 🙂 Scherzo, s’intende, ma tra i tifosi alligna gente di ogni risma e quello che grida più forte detta la linea. Poveri giovani.

      Piace a 1 persona

  4. Io in realtà mi sono stupita del fatto che, seppur vagamente, sapessero chi fosse Anna Frank vista l’ignoranza dilagante. Gente inutile e piccola, che può solo ringraziare di non avere mai vissuto le stesse esperienze di questa povera ragazza.

    Piace a 1 persona

    • Tra i tanti curvaioli ci sarà pure un “intellettuale” che sa di A. Frank
      Purtroppo tra i tanti siti di internet ci sono quelli sulle battute su Auschwitz (andrebbero chiusi, naturalmente, ma poi li riaprono con altri nomi…)

      "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: