In una città c’è un parco, nel parco c’è una capanna, nella capanna c’è un tavolo and the book is on the table

La città è Londra, il parco è Hampstead Heath (il più bello che abbia mai visto e legato a un momento significativo della mia vita… ma questo col film APPUNTAMENTO AL PARCO non c’entra niente)
heath
LUI è un irlandese bizzarro (lo sono tutti, ma questo è molto bizzarro) interpretato da Brendan Gleeson. Si è costruita una capanna nel parco e ci vive da eremita da 17 anni.
brendan
LEI è una ex-ricca, diversamente giovane ma battagliera come poche (l’adorabile Diane Keaton)
keato
Lui sta per essere essere sfrattato. Vive da 17 anni (l’avevo già detto?) in un terreno concupito da una megazienda.meg
Lei lo incita a difendere i suoi diritti.

“Lo sai che cos’è l’usucapione? Lasciamo perdere… Qui ci vuole un avvocato!” 

Si va in tribunale e, dopo una serie di colpi di scena, vince Lui.

Non è finita. Lui e Lei si sono innamorati, ma ecco un dilemma mica da poco.

“Vieni a vivere con me?”

“Neanche per sogno! Vieni tu da me, piuttosto!”

Prima di approfondire l’argomento attribuisco la qualifica di al di sopra del bah a questa brillante commedia (ispirata a una storia vera). Andatela a vedere e mi direte.

E adesso oltrepassate l’immagine se ne avete il coraggio.
kea
Pensate che Lui andrà da Lei, in un cottage moderno ma piccolo sulla riva di un fiume? Digitate 1

Pensate che Lei andrà da Lui, nella capanna del parco? Digitate 2

Pensate che Lei e Lui si incontreranno ancora in un modo molto originale? Digitate X

Annunci
Published in: on settembre 26, 2017 at 6:50 am  Comments (6)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2017/09/26/in-una-citta-ce-un-parco-nel-parco-ce-una-capanna-nella-capanna-ce-un-tavolo-and-the-book-is-on-the-table/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. X.
    Non me lo vedo Gleeson in modalità orso bianco che accetta di piegarsi alle comodità dalla vita moderna. E nemmeno la Keaton lasciare quelle per una pittoresca capanna che offre in compenso magnifici insetti di varie specie e dimensioni.

    Mi piace

    • infatti è X: ognuno resta a casa sua, ma c’è un modus vivendi che permette romantici rendez vous

      Mi piace

  2. X
    e l’ho pensato quando non avevo ancora letto qui sopra

    Mi piace

  3. […] APPUNTAMENTO AL PARCO – Al di sopra del Bah – Se volete sapere di più, ma proprio se volete, leggete qui. […]

    Mi piace

  4. Magari non finiscono per vivere insieme, ma restano amici. Comunque mi hai convinto a dare a questo film una seconda opportunità dopo il commento negativo che avevo letto qui: https://www.theguardian.com/film/2017/jun/23/hampstead-review-brendan-gleeson-diane-keaton

    Liked by 1 persona

    • Mi sembra che mr. Bradshaw sia di gusti difficili. Paragonare HAMPSTEAD a NOTTING HILL, inoltre, mi sembra poco utile: questo è un racconto realistico (c’è stato davvero uno squatter che ha vinto una causa in tribunale…) mentre NOTTING HILL è una favola (quando mai un pischello qualunque fa innamorare una star internazionale?)

      Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: