LA GATTA CENERENTOLA (Alessandro Rak e altri, 2017)

BAH

(dove Bah sta per “si può vedere” in quanto ha pregi e difetti che si bilanciano)

Pregi di GATTA CENERENTOLA: storia avvincente e caratteri ben delineati.

Difetti di GATTA CENERENTOLA: colonna sonora scadente (se volete sentire musiche veramente giuste digitate Randy Newman CARS3); anche i disegni sono tirati via, cosa che in un cartone animato non è da poco.

Aggiungo che il film NON è per bambini (e qui si ripropone la domanda del post dell’8/9 ultimo scorso): dopo l’immagine proverò a riassumere la storia (storia per adulti, ripeto).
cener
Usando i classici schemi della sceneggiata napoletana, elenco i protagonisti:

  • ISSO. Si chiama Primo (voce di A. Gassmann), nemico acerrimo di ‘o malamente e innamorato della giovanissima Cenerentola. Alla fine sopravvive.
  • ISSA. Si chiama Mia e non ha voce. Vessata da matrigna e sorellastre e concupita da ‘o malamente. Alla fine sopravvive.
  • ‘O MALAMENTE (voce di M. Gallo), sanguinario trafficante di droga. Alla fine more acciso.
  • ‘A FEMMENA DI ‘O MALAMENTE. Si chiama Angelica (voce di M. P. Calzone). Alla fine more pure issa, redimendosi dalle sue infamità.

Nessuna gatta è stata maltrattata nella stesura di questo post.

Published in: on settembre 24, 2017 at 8:19 am  Comments (1)