I tre di Gryffindor, il Jumbo in giardino e l’asteroide schiacciamamme

Dove lo metteremo il Jumbo (a grandezza naturale, cioè 70 metri di lunghezza e 64 di apertura alare) che potremo montare comodamente a casa nostra con i pezzi (originali!) dei 357.000 fascicoli?

Direi che in salotto non ci sta. Neanche in corridoio. Se avete un giardino molto grande potreste metterlo lì.

Forse la soluzione più pratica è vendere casa e comprare un hangar con angolo cottura. E gli amici potrete riceverli in business class.
jum
Ci sono film demenziali. Ci sono trovate pubblicitarie demenziali. L’importante è che la gggente ricordi il nome del prodotto reclamizzato.

Lo spot dell’asteroide schiacciamamma è, da questo punto di vista, efficace.

Quasi tutti finiscono col ricordare il nome della merendina (quella detestabile, con quei granelli di zucchero che vanno sempre in mezzo ai denti…). Difficile anche dimenticarsi della stronzetta che vuole “una colazione decisamente invitante che possa coniugare ecc ecc” (ha comunque l’attenuante di essere cresciuta accanto a una mamma insopportabile “possa un asteroide colpirmi…”)

Meno male che ci sono campagne pubblicitarie più tranquillizzanti.

Una catena di supermercati ha riempito Bologna (e, credo, anche altre città) delle immagini del trio Harry, Hermione e Ron. Fanno tenerezza, non trovate?

Possa nessun asteroide cancellarne la memoria.
grif

Published in: on settembre 12, 2017 at 7:46 am  Comments (3)