The winner is… THE GRAND BUDAPEST HOTEL

TGBH si porta a casa il Globo Dorato.

Non avendo ancora visto BIRDMAN non posso dire se questa vittoria sia meritatissima, ma devo recensire SERIAMENTE il vincitore (lo avevo fatto il 27 aprile ultimo scorso, ma in modo informale)

La trama la racconto dopo l’immagine. Così chi l’ha visto non perde tempo. Qui provo a spiegare perché è piaciuto tanto (non solo a me) e infine copio il giudizio di un blog più autorevole del mio (che pigro che sto diventando!!!).

E’ piaciuto ai giurati del Golden Globe Award (per gli Oscar sarà un altro paio di maniche) perché

  1. è un omaggio ai Maestri europei, al Chaplin del THE GREAT DICTATOR (l’invasione di Zubrowka, il personaggio di Henckels) e al Lubitsch di HEAVEN CAN WAIT (l’ironia, il ritmo indiavolato); si tenga conto che i giurati NON sono americani, ma rappresentano la stampa internazionale accreditata a Hollywood
  2. è interpretato da uno squadrone di star: R. Fiennes, A. Brody, T. Swinton, S. Ronan, W. Dafoe, F. Murray Abraham, J. Law, E. Norton, M. Amalric, T. Wilkinson, L. Seydoux, J. Goldblum and so on.
  3. esce dagli schemi: W. Anderson (profetizzo una nomination agli Academy Awards) dirige una “commedia” ironica e grottesca, durante la quale si riempiono una ventina di bare (ho perso il conto) e si miscelano sentimenti delicati, violenza, misteri e inseguimenti sulla neve; a giurati (europei) intelligenti questo piace molto

Lascio ora la parola a C., autrice di Post Scriptum, che così qualifica il film: “adorabile pellicola, cast incredibile, regia geniale, storia appassionante… filate subito a vederlo!”

Concordo e, dopo la locandina, SPOILER.
GBH
TRAMA ESSENZIALE. Fine anni ’30, nella mitteleuropea Zubrowka. L’eccentrico e raffinatissimo Gustave gestisce un grande albergo; viene accusato ingiustamente di omicidio; fugge dal carcere e scopre di essere erede di una grande fortuna; ma non potrà godersela.

Annunci
Published in: on gennaio 12, 2015 at 12:20 pm  Comments (2)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2015/01/12/the-winner-is-the-grand-budapest-hotel/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Assolutamente delizioso, l’ho adorato anche io!

    Mi piace

    • che mi dici di IMITATION GAME?
      se lo danno dalle tue parti, non puoi fartelo scappare!

      Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: