come diventare un famoso SERIAL KILLER in 22 pagine (chi indovina il titolo del racconto vince un incontro ravvicinato con Hannibal Lecter)

“Sono diventato anch’io un serial killer… se ce l’ho fatta io, ce la potete fare pure voi. Basta crederci; e impegnarsi quel tanto che basta. Sono tanto felice. Pensate che sono stato invitato (viaggio e soggiorno tutto gratis!) al congresso internazionale dei serial killers che si tiene a Reggio Emilia ogni novembre. Come rosicano i miei vicini di casa!”

Se non avete riconosciuto da questo incipit lo stile di un affermato scrittore romano VI DO QUALCHE AIUTINO

  • Suo padre (con cui ha un ottimo rapporto) si chiama Massimo e lavora come psichiatra. Viene citato nel racconto in questione
  • Antonio Riccardi (il protagonista) ha un amico carissimo che fa lo scrittore (scrittore dandy e vanesio, nonché abilissimo nell’usare una mitraglietta Uzi: proprio come l’Autore vorrebbe essere)
  • Detto protagonista è un cinefilo da paura: cita con competenza YOL, IL SILENZIO DEGLI INNOCENTI, FARGO, Besson, Scola, Lars Von Trier ecc
  • Lo spunto del Popolo Sotterraneo (che si nutre esclusivamente di merendine, pop corn, Sprite e Fanta) sarà sviluppato con successo nel successivo romanzo CHE LA FESTA COMINCI
  • Anno 2009 operis COME DIO COMANDA gratia Premium Strega accepit

Una volta indicato il nome e cognome dell’Autore, il candidato aggiunga il titolo del racconto. Illustri altresì i motivi per cui ogni persona sana sente, in certi momenti della propria esistenza, il desiderio di compiere una STRAGE (non solo nei negozi di videonoleggio).

P.S. Per il torneo delle TRILOGIE passo ufficialmente la mano ad AGEGIOFILM (ha più competenza di me).

killer

Published in: on settembre 12, 2012 at 11:45 am  Comments (6)  
Tags: , , ,