Ciao Tonino…

Voglio ricordare Tonino Guerra con una citazione da STORIE DELL’ANNO MILLE.

E’ una specie di romanzo picaresco, utilizzato per molti anni nel gioco didattico Bookland.

TRAMA ESSENZIALE. Tre poveracci (Millemosche, Carestia e Pannocchia) si aggirano in uno scenario altomedievale. Sempre affamati, spesso in pericolo di morte, riescono comunque a sfangarla.

 In un episodio una banda di mercenari assedia un castello e i 3 si arruolano. Anche perché Millemosche (che si atteggia a veterano) spiega agli altri due che la condizione degli assedianti è invidiabile.

“-Un assedio è comodo. Magari va avanti degli anni… Si sta lì, si mangia, si beve E NON SI FA FATICA. Basta non avvicinarsi troppo alle mura. Io ho già fatto un assedio: è durato due anni! I più belli della mia vita…-

-Ho sentito dire che gli assediati ti tirano addosso l’olio bollente…- intervenne Carestia.

-QUESTE SONO BALLE che non so chi le ha inventate! Io sono pratico e ti dico che l’olio costa caro e se ne trova poco al giorno d’oggi. Gli assediati (se ce l’hanno) sta’ tranquillo che se lo tengono da conto!”
guerrguerra

Published in: on marzo 21, 2012 at 5:08 pm  Comments (4)  
Tags: , ,