E se cambiassimo l’inno nazionale?

Domanda insidiosa: quale parola ricorre più frequentemente nell’Inno di Mameli?

Se non lo sapete, ve lo dirò alla fine del post.

Invece la parola che risuona di più nell’inno LA BANDIERA DEI TRE COLORI è LIBERTA’ (controllate nel video sottostante)

Bello, eh?

Musica e testo sono facili da imparare (a quanto mi dicono, li ha imparati anche Renzo Bossi) e un inno così lo potrebbero cantare anche Buffon e soci.

P.S. la parola che compare di più in Fratelli d’Italia è (dopo ITALIA) MORTE.

In un inno guerriero, la morte ci sta bene.

Comunque giovedì festeggerò anch’io l’Unità Italiana (con-inno o senza-inno).

Oltretutto  il 17 marzo compio 65 anni.

Annunci
Published in: on marzo 14, 2011 at 9:51 am  Comments (6)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2011/03/14/e-se-cambiassimo-linno-nazionale/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Condivido!

    Mi piace

  2. In effetti… comunque viva l’Italia!!!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    Mi piace

  3. Tantissimi auguri di compleanno allora!

    Mi piace

  4. Leggo solo ora, tanti auguri in ritardo!

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: