CATTIVISSIMO ME…

…è un film molto divertente.

Mentre tutta la platea del Capitol rideva da star male (e non perdetevi i titoli di coda!) mi chiedevo: perché in Italia non realizziamo cartoni così? Ci mancano disegnatori bravi come i francesi?

Intanto che ci pensate, riassumo la TRAMA.

Gru è un supercattivo (una specie di Arsenio Lupin del terzomillennio) che vuol dimostrare la propria genialità rubando la luna. Ma in fondo ha un cuore tenero e lo scoprirà con l’aiuto di tre orfanelle.

Ripeto, è un vero spasso: piace ai bambini da 4 anni in su e anche agli adulti, credetemi. Se non ridete a questo film avete una cambiale che vi scade domani o un appuntamento dal dentista.

Non è il massimo dell’originalità. I minions (i piccoli aiutanti gialli di Gru) ricordano gli UMPA LUMPA che Tim Burton ha utilizzato nella FABBRICA DI CIOCCOLATO e il dr.Nefario è un Archimede Pitagorico molto invecchiato.

MA PIACE LO STESSO.

Ritornando al quesito iniziale, AVANZO DUE IPOTESI:

  • disegnatori buoni ne abbiamo anche qui (ricordate Bruno Bozzetto e il suo WEST AND SODA?) ma NON abbiamo produttori coraggiosi (ci vuole coraggio ad investire capitali in film di animazione che non sai se sfonderanno o no, meglio stare sul sicuro con Boldi, De Sica e la Hunziker)
  • gli autori in Italia sembrano non sapere che cosa sono i bambini e quali storie gli piacciono; ai bambini (quelli veri, non quelli fasulli che affollano i programmi Mediaset) piacciono fiabe come questa.

Annunci
Published in: on ottobre 25, 2010 at 10:10 pm  Comments (4)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2010/10/25/cattivissimo-me/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Caro Marco hai perfettamente ragione… disegnatori bravi in Italia ce ne sono, eccome! Eppure, a parte sporadici casi (ricordi la Gabbianella e il gatto?), di cartoon made in Italy al cinema nemmeno l’ombra.

    Gli unici prodotti made in Italy di successo – di grande successo ma derivati da cartoni animati o giochi – sono le Winx e sarà la versione cinematografica dei Gormiti… insomma…. ogni paragone è impossibile

    Mi piace

  2. Aimè non l’ho ancora visto!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! 😀

    Mi piace

  3. Realizzare un film d’animazione digitale costa molto. Serve gente che conosca le tecnologia, non solo bravi disegnatori.

    Mi piace

  4. Grazie mille anche per il commento di oggi 😀

    CIAO!!!

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: