SISSI, ovvero alla corte di Vienna mancava solo Scamarcio….

Non ho potuto fare a meno di seguire “Sissi” su Raiuno. Sono cresciuto a pane e Romy Schneider, ero curioso di vedere questa versione.

UN PIANTO. Non solo perchè la vita di Elisabetta fu infelicissima, piena di amarezze e di sventure. Un pianto per la recitazione. E per la regia.

Dovevo aspettarmelo, per la verità. Come ha scritto Aldo Grasso, il pubblico televisivo è di bocca buona, “non vuole sapere cose nuove (generano ansia); vuol vedere quello che sa già”. Ama gli stereotipi.

Che gli attori sappiano recitare è un optional. L’importante è la messa-in-scena (palazzi, carrozze, uniformi ecc) e, secondariamente, la musica.

Ad attrici e attori, in queste fiction, basta aver un bel faccino (per i frequentissimi primi piani) e imparare battute molto brevi: “L’aspetto fisico non conta: l’importante sono i sentimenti”… “Sono tanto sola. Tu non mi ami più!” ….”Non so quale vestito mettermi” …”Qualsiasi cosa indosserai, sarai certamente la più bella di tutte!”

E le scene non vengono (normalmente) ripetute. Costa troppo tenere sul set le comparse (contesse, ussari, nobili magiari). Buona la prima.

A un certo punto ho riconosciuto l’attrice che “faceva” la contessa Ferency, dama di compagnia dell’imperatrice. Era Katy Saunders, attricetta già ammirata come protagonista di TRE METRI SOPRA IL CIELO. “Mi è sembrato di sentire il tintinnio dei lucchetti sul Ponte Milvio” (questa è di Roberto Levi, non potevo non citarla).

A me il telecomando. Ho messo su il DVD di “I love radio rock”.

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2010/03/03/sissi-ovvero-alla-corte-di-vienna-mancava-solo-scamarcio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

10 commentiLascia un commento

  1. Ah-ah-ah… grande!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    "Mi piace"

  2. ….. la televisione, purtroppo, è sempre più tristemente spoglia di buoni programmi. Per questo da anni preferisco la rete!
    🙂
    Un saluto

    "Mi piace"

  3. il programma non l’ho visto; ma lodo la tua prosa; ma perchè non sfotti un pò il grande Fratello?

    "Mi piace"

  4. Già l’originale mi fa venire il latte alle ginocchia. Figurati se mi sono sognato di guardare questa…

    "Mi piace"

  5. Grande la clip di Piero Angela, ma perchè non va in onda più spesso?!

    "Mi piace"

  6. Anche io ci sono passata un attimo.
    Fedele a Romy Schneider e disgustata ho subito spento.

    "Mi piace"

  7. anch’io sono cresciuta a pane e sissi-romy! e la fiction con la capotondi ho provato a vederla ma mi sono subito arresa…

    "Mi piace"

    • ben tornata, leucosia!!
      quella di Romy Schneider era una dolce favola (un po’ troppo zuccherosa, direi) ma aveva un suo perchè
      QUESTO POLPETTONE è indigeribile

      "Mi piace"

  8. sì sono d’accordo! la trilogia di sissi rispondeva al desiderio di uscire fuori mentalmente dalla guerra, sognando ad occhi aperti e a suon di valzer la grandezza dell’impero austroungarico. per restare in tema, la mia prof di latino era la copia esatta dell’arciduchessa sofia: stesso severo cipiglio e quasi identici tratti somatici…mancava la crinolina ed il gioco era fatto! 😉

    "Mi piace"

  9. Concordo pienamente con l’acuto commento di Marco: un pianto!

    "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: