AUGUST RUSH, non guardatelo in TV

Domenica sera “August Rush, la musica nel cuore” va in onda (Canale 5), ma io non lo vedrò.

Ve lo spiego dopo il perché. Intanto beccàtevi questa TRAMA ESSENZIALE.

Lui e lei si sono amati in una fatale notte (piuttosto alcoolica) sotto le stelle di New York. Hanno concepito un figlio (càpita), ma per una serie di inverosimili circostanze non sanno nemmeno che il concepito è finito in un orfanotrofio. Lo riconosceranno 11 anni dopo (e qui siamo nella pura favola), mentre il piccolo August dirige la Filarmonica di NY in una sua Rapsodia in Do maggiore.

Bella favola natalizia, molto commovente.

Per non esagerare nella sdolcinatezza la parte centrale del film è invasa da Robin Williams, nella parte (abbastanza realistica) di uno sfruttabambini, a metà strada tra il Fagin di Oliver Twist e il burattinaio Mangiafuoco di Pinocchio.

Nel video seguente, mentre Robin dorme, Freddie Highmore impara DA SOLO a suonare la chitarra (roba che neanche Mozart…).

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2009/12/12/august-rush-non-guardatelo-in-tv/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Hai ragione, le tv in chiaro sono inguardabili. Meno male che c’è Sky! 🙂

    Mi piace

  2. Sono d’accordo con quanto detto…xò ho visto poco fa ke domani su canale 5 alle 21.30 fanno Bridget Jones (ancora…)…è sempre divertente vedere come i palinsesti cambiano di giorno in giorno x motivi di auditel (vedi i telefilm di italia 1)

    Mi piace

    • infatti hanno cambiato il palinsesto
      IN ATTESA DI CONOSCERE I MOTIVI DI TALE SCELTA STRATEGICA (inseguono il pubblico delle signore di mezza età, contrapponendo Hugh Grant a Sebastiano Somma?) dedicherò la serata alla lettura dell’ultimo romanzo di R.J.HARRIS

      Mi piace

  3. Mi muoverò di casa per andare a cinema solo se c’è da vederne uno del livello di “Nuovo Cinema Paradiso”, di “Il pianista”, “Qualcosa volò sul nido del cuculo”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, “Brancaleone” 1 e 2, “Qualcosa è cambiato”, “I ponti di Madison County”, arrivando fino a “Pretty woman” e a “Notting Hills”.
    Ho visto stasera “Il diario di Briget Johnes”, insomma, bella l’interpretazione della protagonista, ma poco altro.

    Mi piace

    • il tuo stile, gues123, assomiglia MOLTO a quello di guisito
      auguro ad entrambi una bella giornata

      Mi piace

  4. […] Un anno fa ho definito questo film dell’irlandese Kristen Sheridan ”una bella favola natalizia”. https://ilbibliofilo.wordpress.com/2009/12/12/august-rush-non-guardatelo-in-tv/ […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: