Certi cartoni animati non sono fatti per i bambini

Leggevo sabato un articolo interessante sul Corriere della Sera, firmato Chiara Maffioletti.

Si parla della paura. Di film che “aprono la porta della paura” ai bambini.

Esempi? A parte quel simpaticone di Lord Voldemort e i mostracchioni di Nel Paese delle Creature selvagge, la Maffioletti cita due cartoonfilms: Coraline e la porta magica (uscito a giugno) e A Christmas Carol (uscirà il 3 dicembre).

Di Coraline e delle sue avventure dark mi sono già occupato

https://ilbibliofilo.wordpress.com/2009/06/26/coraline-e-una-notte-da-leoni/

e ribadisco: è una storia per adulti, travestita da cartone animato.

Salvo prova contraria, i minori di anni 10 non riescono a capire che il mondo affascinante e multicolore del consumismo, dove tutti sorridono e c’è tanto da mangiare, diventa progressivamente un INCUBO.

Lo capiranno col tempo…

Anche la storia dell’avaraccio Ebenezer Scrooge, scritta da Dickens nel 1843, è destinata agli adulti. Si parla della morte e soprattutto si parla della miseria della plebe londinese, di bambini che muoiono di stenti e del cinismo di chi (come lo stesso Scrooge) afferma che la loro morte “abbassa il surplus della popolazione”.

I bambini piccoli non capiranno il significato di queste tragedie, a meno che i genitori (prima di portarli al cinema) non facciano loro un discorso serio: “guarda che i poveri non sono una favola natalizia, esistono tutto l’anno, e solo la generosità di tutti, dico TUTTI, li farà uscire dallo stato in cui si trovano…”

Discorsi non facili, certamente. Fanno fatti al momento opportuno, tenendo conto della maturità, della sensibilità ecc ecc

Infine, una considerazione generale.

Non è detto che tutti i cartoni animati piacciano a tutti i bambini. Spesso li sconcertano.

Meglio film con attori in carne ed ossa. Magari ET, capolavoro di Steven Spielberg.

O magari AUGUST RUSH, un altro film natalizio (uscì in Italia nel dicembre del 2007). Mi occuperò di entrambi, il mese prossimo.

Annunci
Published in: on novembre 15, 2009 at 4:20 pm  Comments (4)  
Tags: , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2009/11/15/certi-cartoni-animati-non-sono-fatti-per-i-bambini/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Sono d’accordo. Aggiungo che anche i cartoni della Disney (sic!) possono essere crudeli: mio figlio, da piccino, non voleva rivedere “Bambi” perchè la morte della mamma era raccontata con angoscia. Per non parlare delle varie streghe cattive. Siamo noi adulti che li troviamo dolci e poetici.

    Mi piace

    • a me capitò di accompagnare mio figlio al cinema Jolly; il film era LA SIRENETTA… quando sullo schermo apparve LA STREGA DEL MARE, nel buio della platea risuonò il pianto di una bimba (forse di 2 o 3 anni) che si era spaventata

      Mi piace

  2. Concordo su Dickens: solo ad un occhio superficiale può sembrare una storia per i bambini (o, anche, i giovani).

    Mi piace

  3. Secondo me molto dipende da cosa per noi è una favola, cosa una storia per bambini… se dev’essere una storiella per far passare un po’ di tempo, allora gran parte della letteratura per bambini “classica” è da buttare, se invece la fiaba ed il libro per l’infanzia altro non sono che un modo per educare i bambini, con tanto di morali, insegnamenti e quant’altro, allora ben venga portare i propri cuccioli a vedere “il canto di Natale”… Pinocchio e Bambi, due esempi molto calzanti, sono fortemente educativi in quanto contengono diversi spunti per avviare una proficua discussione con i propri bambini…
    … forse il problema è proprio questo … noi vogliamo tanti spongebob, teletubbies e pokemon … adatti per lobotomizzare i piccoli cervelli dei nostri bambini senza obbligarci a scendere al loro livello per spiegare cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa è bene e cosa è male, cosa è la morte e perchè può accadere che la mamma di Bambi muoia…

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: