Santo subito?

Che Barack Obama parli di “un personaggio mondiale”, passi.

L’America è fatta così: ancora stanno celebrando Elvis come se fosse Beethoven. Esagerano sempre.

Ma che anche l’OSSERVATORE ROMANO trovi il tempo e lo spazio per dedicare la propria solenne prosa a un cinquantenne pieno di debiti (pace all’anima sua) MI SEMBRA TROPPO.

La morte (di tutti) merita rispetto, come no? Ma allora perché non fare ogni giorno un necrologio per quelli che muoiono sul lavoro? Perché purtroppo muoiono ogni giorno…

Chiedo scusa se (per una volta) ho intinto la penna nel moralismo.

Published in: on giugno 27, 2009 at 6:12 pm  Comments (2)  
Tags: , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://ilbibliofilo.wordpress.com/2009/06/27/santo-subito/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. mi trovi d’accordo. Io poi so’ pure romanista!!!!

    "Mi piace"

  2. Mi ero perso la prima pagina dell’osservatore romano. Mi pare fuori luogo e al limite dell’inverosimile, dati i tanti dubbi sulle accuse di pedofilia del personaggio.

    In generale, comunque, mi sembra che tutti i giornali, a cominciare da Repubblica, stiano esagerando: ci sono cose MOLTO più importanti della tragica (ma non troppo inaspettata) morte di una rock star.

    "Mi piace"


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: