BLADE RUNNER (1982 – 1992)

Film diretto da Ridley Scott. 

La versione iniziale, che andò nelle sale nel 1982, aveva un consolatorio “vissero felici e contenti” imposto dalla produzione. Dieci anni dopo il regista riuscì a rimetterci le mani e montò la nuova versione, eliminando la voce fuori campo e scegliendo un finale più amaro. Per chi non lo sa (e vuole saperlo) il replicante Rachael, la donna che credeva di essere umana, “non vivrà”.

In questi giorni mi sono visto e rivisto il DVD “final cut” e ancora non mi decido. Meglio questo o quello del 1982? Bisogna che li riveda ancora.

Per il finale, preferisco l’amara verità della nuova versione. Quella vecchia era troppo Hollywood. Più complessa la questione della voce fuoricampo: la storia è talmente intricata che, se non avessi visto prima la vecchia versione, in molti punti non capirei una cippa.

Ad esempio (e non è cosa da poco) il motivo per cui Roy Batty salva la vita al suo nemico Deckard, all’assassino dei replicanti, non c’è nel DVD: “amava la vita, la vita di tutti… anche la mia!”

EPPOI c’è il fatidico quesito, su cui si discute da decenni: Deckard è a sua volta un replicante, strumento inconsapevole della polizia?

Pare di sì, secondo www.blade-runner.it/ Io, nel mio piccolo, non mi pronuncio. Semplicemente preferisco pensare di no. E che l’amore del morente Batty si estenda a un vero nemico, non a un fratello di sventura.

In attesa di una risposta definitiva, un quesito più terraterra. Perchè in Italia non abbiamo mai realizzato un film sf decente? E pensare che la fantasia non ci manca.

L’ULTIMO UOMO SULLA TERRA (1963) ispirato al romanzo IO SONO LEGGENDA, e quindi prima versione del film con Will Smith dell’anno scorso, è stato girato a Roma. Ma il produttore era inglese, il regista americano e la star era Vincent Price.

Perciò non lo considero un film italiano. A parte quello mi vengono in mente solo due titoli. OMICRON di Gregoretti (1963) con Renato Salvatori alieno e CIAO MARZIANO di Pingitore (1980) con Pippo Franco. Troppo serioso il primo, troppo farsa il secondo. Una via di mezzo no?

Published in: on gennaio 2, 2009 at 11:53 pm  Comments (4)  
Tags: , , , ,